Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 01 Agosto - ore 21.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

“A te conto ‘na conta“ vince la prima edizione del CantaSpezia

in giuria anche dario vergassola
Claudio Raffellini

La Spezia - La prima edizione del CantaSpezia, il festival della canzone spezzina, ha riscosso un notevole successo di pubblico e di critica. Veramente belle e interessanti le diciassette canzoni in gara che, ricordiamo, avrebbero dovuto essere inedite e comunque non depositate Siae. Inoltre cantate in dialetto spezzino, oppure in italiano ma con riferimenti alla nostra città o al nostro golfo o alla realtà del nostro territorio.
L’evento è stato lodevolmente promosso dall’associazione 50Più di La Spezia ( presidente Giorgio Molinari ), a seguito di un’idea di Maurizio Damerini e patrocinato dal Comune della Spezia. Si sono occupate dell’organizzazione le associazioni Prospezia e Circolo Culturale La Sprugola, mentre Marco Tarabugi ha ricoperto il ruolo di direttore artistico.
La giuria presieduta da Riccardo Borghetti e composta da Dario Vergassola, Gianluca Capellazzi, Sara Grimaldi, Giorgio Molinari, Susanna Varese e Gianfranco Pietrobono, ha decretato la vittoria del brano “A te conto ‘na conta“, scritta e cantata da Claudio Raffellini e a cui è andato il trofeo Aquila d’Oro.
Al secondo posto un altro cantautore, Roberto Sturlese, con “Tempo balerino“ ( Aquila d’argento ) e terzo classificato e premiato con l’Aquila di bronzo Eros Lombardo con “Spezia mi manchi “, autori Lombardo, Cozzani e GiBa. Quindi , a seguire, altri premi e qui Roberto Sturlese con la sua “Tempo Balerino“ si è confermato vincendo anche il premio del pezzo più ballabile. Premio intitolato alla memoria di Gianni Brezza e deciso dal giornalista Marco Magi.
A tal proposito vi è stato un simpatico collegamento con la figlia Bettina Brezza, mentre la moglie Loretta Goggi ha fatto pervenire un video saluto. Quindi il premio della critica a “La Spezia negli occhi di ieri e di oggi “ di Giancarlo Guani e cantata da Marco Simoncini. Miglior testo a “ Mi piaci Spezia perché … “ di Roberta Maggiore e miglior video a Corniglia ’80, cantata da Malincuore e autore Lorenzo Da Pozzo.
Infine la canzone più divertente è risultata “Canaletto Jazz “ scritta e cantata da Sandro Danese. Tutto è avvenuto in una diretta su WebTv SpeziaTv, durante la quale, una votazione del pubblico da casa ha decretato un altro premio che è andato a “ I bagnanti“, autori Pascal e Sandro Baldassini con la voce di Marco Tedesco.
A breve gli organizzatori ci comunicheranno quando avranno luogo le premiazioni ufficiali.
Intanto si sta già pensando alla seconda edizione del 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News