Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Aprile - ore 09.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tremila controlli anticovid e altrettanti pattugliamenti nel 2020 della Stradale

Il bilancio dell’anno appena trascorso fra Spezia e Brugnato.

interventi per 321 incidenti
Attività di controllo della Polizia Stradale

La Spezia - E’ tempo di bilanci anche per la Polizia Stradale che in Provincia della Spezia opera in due importanti presidi, la Sezione nel Capoluogo e la Sottosezione a Brugnato.
L’attività operativa della Specialità, nell’anno 2020, sia relativa al rilevamento degli incidenti stradali sia in esecuzione di servizi speciali disposti dal Compartimento Polstrada di Genova, ha risentito dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia da COVID-19.
Il fenomeno infortunistico ha fatto registrare un abbattimento dei valori quale conseguenza naturale dei divieti progressivamente imposti alla mobilità di persone e veicoli, mentre le pattuglie della Specialità sono state impiegate in concorso con tutte le forze di polizia nel rispetto e secondo le direttive del Questore per l’attuazione delle misure straordinarie di contenimento della diffusione del COVID-19.

I controlli effettuati, che stanno proseguendo nel nuovo anno, specie per verificare la legittimità degli spostamenti alla luce delle più recenti normative, sono stati 2936 per la parte in ambito autostradale, con la contestazione delle sanzioni per violazioni della normativa Covid a chi è stato identificato al di fuori degli orari o perimetri previsti senza validi motivi.
L’attività infortunistica, seppur ridotta, ha registrato l’immediato intervento ed il rilevamento di 321 incidenti dei quali: 2 mortali, 103 con lesioni e 165 con persone ferite.
Nell’ambito della vigilanza stradale, la Sezione della Polizia Stradale di La Spezia ha effettuato 3120 pattugliamenti di vigilanza stradale che hanno portato al controllo di 13294 veicoli e 13448 persone. Le pattuglie sono state impiegate per quanto riguarda la viabilità ordinaria nelle direttrici, quali quella del Passo del Bracco dove sono stati effettuati 63 servizi specifici, maggiormente soggette a problematiche relative al traffico sia nel periodo estivo per il transito di motociclisti che in quello invernale.
Le pattuglie che operano in ambito autostradale nel tratto dell’A/12 di competenza hanno effettuato una vigilanza mirata al controllo delle problematiche dovute alla presenza di numerosi cantieri stradali, oltre ai servizi specifici della specialità, lungo tratta e negli autogrill per la sicurezza di tutte le categorie in transito. Importanti gli interventi coordinati con le altre Sezioni Polstrada liguri e toscane in occasione di allerta meteo e deviazioni della circolazione maggiore.
I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 1019, di cui 47 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica mentre quelli denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono stati 2.
Fra le attività di specifica competenza rientra anche il controllo al settore del trasporto di persone e merci, nell’ambito del quale sono stati esaminati 2576 tra autoarticolati e autobus, procedendo a contestare 1352 infrazioni per il mancato rispetto dei tempi di guida/pausa, superamento dei limiti di velocità, nonché il non corretto trasporto del carico. Numerose le verifiche effettuate sui trasporti di generi alimentari, svolte in concorso con personale dell’ASL5 che in 7 circostanze hanno portato al sequestro della merce trasportata, risultata essere difforme dalle normative previste, costituendo anche un potenziale danno alla salute dei consumatori.
I controlli della Specialità vengono rivolti, per la sicurezza di tutti gli utenti di strade e autostrade, anche ai veicoli stranieri. Nell’ambito del progetto “TISPOL”, al quale partecipano le Polizie Stradali di tutta Europa, sono stati effettuati servizi specifici legati al controllo per la verifica della copertura assicurative che hanno portato a sanzioni per 156 conducenti con relativo sequestro del veicolo, nonché a 164 sanzioni per l’uso scorretto di telefoni cellulari ed il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. Inoltre, mirati servizi al controllo della velocità, hanno portato alla contestazione di 517 infrazioni per il superamento dei limiti ed a 154 per velocità pericolosa.
La Sezione di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale ha denunciato, nell’ambito della propria attività di indagine, 221 persone; va rilevato il sequestro di 4 documenti e attrezzature elettroniche utilizzati per l’alterazione degli esami per l’ottenimento della patente di guida. Sono stati rinvenuti 2 veicoli rubati ed effettuati 14 controlli ad esercizi pubblici, sanzionati per mancanza di titoli autorizzativi e per l’errata compilazione del registro dei rifiuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News