Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 12 Giugno - ore 20.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spritz a una ragazzina di 13 anni, bar nei guai

E' accaduto nei giorni scorsi in Piazza del Bastione: insieme a lei un'amica di 16 anni. Sanzione penale per il titolare e il cameriere e se accadrà di nuovo scatterà la chiusura temporanea del locale.

l'intervento
Drink

La Spezia - In queste giornate caratterizzate da un clima di eccitazione generale per la prospettiva del prossimo ritorno alla normalità sono ovviamente proseguiti i controlli nelle vie della movida da parte della Sezione di polizia amministrativa e commerciale della Polizia locale della Spezia.

L'ultima irregolarità rilevata, però, non ha a che fare con la violazione delle norme anti pandemia: martedì scorso gli agenti della Polizia locale hanno intravisto tra i clienti seduti a consumare l’aperitivo in un bar di Piazza del Bastione, due ragazze che ben difficilmente potevano essere considerate maggiorenni.
Immediatamente le due hanno confermato la loro età: una aveva 16 anni appena compiuti, l’altra, ancora più giovane, 13 anni e otto mesi.
Si erano sedute al tavolo e avevano ordinato due spritz ma nessuno del personale del locale aveva chiesto loro l’età o un documento, come invece è d’obbligo non appena sorga qualche dubbio sulla maggiore età del cliente.
Guai in vista quindi per il responsabile e il cameriere del pubblico esercizio: la violazione della norma che vieta la vendita e la somministrazione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione a minorenni è punita con una sanzione amministrativa da 250 a 1.000 euro, quando l’età è compresa tra 16 e 18 anni, ma la sanzione diventa penale, con un’ammenda da 516 a 2.582 euro o lavori di pubblica utilità da 20 giorni a 3 mesi, quando l’età scende sotto i sedici anni.
Pertanto, oltre all’informativa di reato che è stata depositata in Procura, d’ora in avanti il responsabile del locale dovrà essere molto attento e scrupoloso, ben più di quanto non sia stato in quest’occasione: se il fatto dovesse ripetersi, oltre ad una nuova sanzione, scatterebbe la chiusura del locale fino a 3 mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News