Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 01 Agosto - ore 21.34

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sospeso un ristorante nel capoluogo, a Sarzana soccorso un minore in coma etilico

Nell'ambito di controlli interforze che hanno dato esiti positivi in merito al rispetto di misure anti contagio e ordinanze sindacali.

64 persone e 7 esercizi controllati
Polizia di Stato

La Spezia - Nella serata di ieri, venerdì 25 giugno, nel contesto di un rafforzamento dei servizi predisposti per la movida del fine settimana in ragione dell’esito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica svoltosi in Prefettura, personale della Polizia di Stato, dell’Arma Carabinieri, della Guardia di Finanza e della Polizia Municipale, ha effettuato un servizio di controllo del territorio congiunto nelle aree del centro cittadino e litoranee a maggior frequentazione a La Spezia e a Sarzana.
Nel corso dei vari passaggi ed in esito ai controlli effettuati, gli operatori hanno potuto riscontare la presenza di numerose persone sia presso i vari ristoranti ed esercizi pubblici, sia presso i diversi punti di ritrovo come Piazza del Bastione, ma senza rilevare alcuna criticità e registrando una buona attenzione al rispetto delle misure sanitarie in atto e delle disposizioni delle ordinanze sindacali da parte dei gestori degli esercizi.
Nel corso della serata, in piazza Brin veniva controllato un 19enne dominicano regolarmente soggiornante, in possesso di una bicicletta oggetto di segnalazione di furto; il mezzo veniva sequestrato ed il giovane segnalato all’AG per il reato di ricettazione.

Contemporaneamente, sono stati posti in essere controlli accurati presso vari pubblici esercizi da parte di personale della Squadra Amministrativa della Questura, unitamente a personale della Guardia di Finanza, dell’ASL e dell’Ispettorato del Lavoro. E’ stato riscontrato un sostanziale elevato rispetto sia delle normative in materia amministrativa che delle disposizioni in ambito di emergenza sanitaria. Tra i vari esercizi controllati, soltanto un ristorante è risultato non essere a norma con alcune misure igienico sanitarie a causa della mancata applicazione del piano HACCP; personale dell’ASL provvedeva quindi alla temporanea sospensione dell’attività di ristorazione ed alla relativa contestazione di natura amministrativa, mentre sono in corso verifiche da parte dell’Ispettorato del Lavoro.

Anche a Sarzana venivano effettuati analoghi controlli nelle zone interessate da un maggior flusso di persone, senza rilevare alcuna turbativa all’ordine pubblico.
Verso le 23.00 veniva soccorso un minore, cittadino straniero, presso lo skate park; personale sanitario intervenuto accompagnava il giovane presso il locale pronto soccorso per coma etilico.
Al termine dei servizi risultavano controllate complessivamente 64 persone e 7 pubblici esercizi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News