Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 22.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Risalgono i contagi e le persone in isolamento: ricoveri ancora in calo

Quaranta nuovi positivi in Liguria, otto dei quali alla Spezia: la tendenza all'aumento delle positività è confermata. Ma negli ospedali nessuna pressione, anzi: i nosocomi di Spezia e Sarzana continuano a rimanere 'puliti'.

il bollettino del 14 luglio 2021

La Spezia - In primis un dato di fatto incontrovertibile. Nel giro di due settimane in Liguria il tasso di positività al coronavirus è sostanzialmente raddoppiato: da un livello di poco superiore allo 0,2% all’inizio di luglio (il giorno 3, ad esempio, si registrano 7 positivi su 5.515 test) si è passati allo 0,44% derivante dall’ultimo bollettino che risale a ventiquattro ore fa dopo un picco dello 0,8% rilevato domenica. Si tratta di dati emessi dalla Regione col flusso trasmesso al Ministero della Salute, che confermano la stessa tendenza osservata a livello nazionale, anche se quelli della nostra regione sono più bassi e maggiormente diluiti nel tempo. Oggi la tendenza viene confermata con 40 nuovi positivi al Covid-19 in Liguria, a fronte di 2.979 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 2.679 tamponi antigenici rapidi. Ad Imperia se ne contano 6 in più di ieri, a Savona 1, a Genova 20 (19 dei quali riguardano l'Asl3), mentre lo Spezzino arriva a quota 8, senza dimenticare altre cinque positività di persone non residente in Liguria. L'aggiornamento dei casi attualmente positivi porta a 1.435 soggetti, 144 dei quali sono in provincia di Savona, 75 ad Imperia, 843 a Genova e 235 alla Spezia, con 47 residenti fuori Regione/Estero e altri 91 in fase di verifica.

Salgono i casi positivi ma scendono, almeno per il momento, gli ospedalizzati. Sono 13 in tutta la Liguria, 4 in meno di 24 ore fa, con 5 terapie intensive ma, in ogni caso, gli ospedali San Bartolomeo e Sant'Andrea sono comunque completamente puliti. In sorveglianza attiva si contano 20 persone in Asl1, 24 in Asl2, 125 in Asl3, 34 in Asl4 e 44 in Asl5. Infine, come sempre, il punto sulla campagna vaccinale: alle ore 16 odierne 1.676.023 sono i sieri consegnati (fonte governativa), 1.482.146 quelli somministrati con percentuale attestante all'88%. I decessi salgono invece 4.353 con un solo episodio estremo in Asl2 (uomo di 72 anni). In isolamento domiciliare 195 persone, 27 in più di ieri.

Nel complesso la musica è cambiata, qui come altrove. Il tasso di positività in Italia è tornato a sfiorare l’1% dopo essere stato intorno a 0,5% una settimana fa. E fra le cause ipotizzate, oltre alla maggiore diffusione della variante Delta che dall'Inghilterra sta invadendo l'Unione Europea, anche gli assembramenti in occasione delle partite della Nazionale. Non solo la finale vinta contro l'Inghilterra ma, seppur più contenuta, anche dopo Italia-Spagna era scoppiata la festa nelle strade. Il resto è un ritorno alla normalità con una zona bianca che ha liberato i trasporti e, dunque, i viaggi di piacere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News