Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno - ore 21.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Napoleonica: maxi sanzione euro per un mezzo pesante

Controlli a tappeto sul primo tratto della strada provinciale 530. Il camion stava trasportando rfiuti misti. Il conducente non aveva la documentazione adeguata.

11mila euro
Polizia locale, i controlli sulla Napoleonica

La Spezia - Undicimila euro di sanzioni per il trasporto senza le dovute autorizzazioni. E' la multa salatissima fatta dagli agenti della Polizia locale della Spezia ad un conducente al titolare di un’impresa nell'ambito dei controlli messi in atto nel primo tratto di Napoleonica.
E' il bilancio delle attività svolte questa mattina. In una nota della Municipale si legge: "Tra i mezzi controllati, un autocarro in uso ad una impresa edile della provincia, stava trasportando una notevole quantità di rifiuti misti dell’attività di costruzione e demolizione, senza che il conducente fosse in grado di esibire alcuna documentazione né sull’origine, né sulla destinazione finale degli stessi".
La nota prosegue: "Le indagini, immediatamente avviate, consentivano di accertare che l’impresa operava nel settore dei rifiuti, senza essere in possesso delle necessarie iscrizioni all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali ed il carico non risultava accompagnato dal prescritto formulario di identificazione. Inoltre il veicolo, accompagnato presso la pesa pubblica, risultava in sovraccarico. Per il conducente ed il titolare dell’impresa, entrambi di origini albanesi, venivano elevate le contravvenzioni previste dal codice della strada e dalla normativa ambientale. Gli agenti hanno emesso sanzioni amministrative per 3.500 euro già notificate all’impresario, inoltre, questi dovrà provvedere allo smaltimento a proprie spese dei rifiuti illecitamente trasportati dando dimostrazione alla Polizia Locale dell’avvenuto adempimento, così da essere ammesso al pagamento di una ulteriore sanzione da 6.500 euro, in modo tale da estinguere il reato. In mancanza, il fatto sarà segnalato all’Autorità Giudiziaria per la prosecuzione dell’azione penale".

Le attività svolte questa mattina erano mirate ai mezzi pesanti e sono state condotte dai motociclisti della Polizia locale lungo la strada Napoleonica che conduce a Porto Venere. "Il transito negli ultimi giorni di numerosi mezzi d’opera ed autocarri aveva allarmato i residenti delle frazioni attraversate dalla provinciale n. 530 di Portovenere, che si sono rivolti al Comando di viale Amendola, così gli Agenti hanno predisposto gli opportuni controlli lungo il tratto stradale in questione - prosegue la nota della Locale - .L’attenzione della Polizia Locale spezzina è massima verso la strada Napoleonica, con controlli sui veicoli in transito e, nel fine settimana, la presenza di una pattuglia per disciplinare il traffico intenso proveniente da Portovenere e dalle 5 Terre, al fine di agevolare il rientro in tempi ragionevoli di coloro che frequenteranno le località balneari".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News