Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Agosto - ore 22.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il prefetto: "Cittadini non postino su social, ma segnalino a forze polizia"

Ieri la riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza, al centro il tema della movida.

"Serve azione congiunta"
Controlli anti contagio

La Spezia - Si è riunito ieri il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto, Maria Luisa Inversini, a cui hanno partecipato il Sindaco della Spezia, Pierluigi Peracchini, l’Assessore alla Sicurezza del comune della Spezia, Filippo Ivani, il Questore della Spezia, Silvia Burdese, il Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri, Antonio Bruno, il Comandante provinciale della Guardia di Finanza, Massimo Benassi.

“Alle Forze di polizia ho chiesto un impegno straordinario per proseguire fino alle 4 di mattina i controlli sulla movida anche nei prossimi fine settimana. Inoltre, proseguiranno i servizi infra-settimanali notturni mirati alle aree più critiche. Oltre alla mia gratitudine per questo sforzo straordinario a tutela della sicurezza urbana, devo complimentarmi con la Guardia di Finanza per il sequestro di 10 kg di hashish dei giorni scorsi, che è solo l’ultimo di una serie di importanti sequestri diretti a stroncare il mercato della droga compiuti da tutte le Forze di polizia negli ultimi tempi”, ha affermato il Prefetto.

“Solo con un’azione congiunta è possibile che la movida ritorni ad essere una 'buona movida', foriera di quel divertimento sano, di cui abbiamo bisogno dopo tanti mesi di restrizioni, capace di dare ossigeno agli esercenti. Il Comune sta facendo la sua parte e le ordinanze del Sindaco costituiscono uno strumento indispensabile per la gestione del fenomeno. Mi appello a tutti i residenti affinché i fatti siano segnalati tempestivamente alle Forze di polizia - attraverso il 112 o l’app YOUPOL - e non postati sui social, in modo che la risposta possa essere immediata ed efficace. Tutte le chiamate vengono verificate. Ai più giovani chiedo di rispettare quelle regole basilari di educazione, che costituiscono la base del vivere civile e senza le quali non c’è futuro sostenibile”.

La riunione è stata l’occasione, oltre che per verificare i risultati dei servizi, per fare il punto sulle iniziative che l’Amministrazione comunale ha programmato per offrire alternative di divertimento ai giovani al di fuori dal centro storico. "Sono state ampiamente valutate anche le misure per affrontare il problema del rumore - si legge nella nota della prefettura -, amplificato dalla conformazione delle strade cittadine ma aggravato dai comportamenti incivili. Alcune di queste misure potrebbero confluire nel piano di risanamento acustico, che il Comune ha in corso di aggiornamento. Il Comune ha poi confermato di aver installato ulteriori telecamere per incrementare la video-sorveglianza nel centro cittadino, così come richiesto dalla Questura".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News