Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile - ore 12.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Denunciato autotrasportatore, la cella frigorifera non era in condizioni igieniche accettabili

A pochi giorni dal Natale, s'intensifica l'attività di controllo sul trasporto alimentare: 71 chili di merce sequestrata e multa salata per il conducente, un 41enne della provincia di Massa Carrara.

ristagni d'acqua e muffe
Merce camion sequestrata

La Spezia - Anche quest’anno, nel periodo delle festività natalizie, in cui aumenta il consumo di generi alimentari, la Polizia Stradale della Spezia, unitamente all’Asl5, è impegnata nel controllo dei trasporto dei prodotti destinati alle nostre tavole, per verificare la “filiera” di trasporto e la corretta conservazione dei prodotti. Tra gli altri, il 16 dicembre, è stato controllato un autocarro isotermico condotto da un cittadino italiano 41enne, residente nella provincia di Massa Carrara, che trasportava latticini, salumi, prodotti ittici e funghi. Gli operatori hanno subito notato che l’interno del vano frigorifero si presentava in condizioni igieniche non idonee al trasporto alimentare, con ristagni di acqua sul pavimento e muffa, scaffalature non sanificate; la merce, inoltre, era priva delle etichette necessarie alla loro “tracciabilità” e molti degli articoli erano addirittura privi di qualsiasi confezionamento. Il personale dell’Asl5 non poteva che confermare che il trasporto stava avvenendo in violazione della prevista normativa, in assenza di corretta conservazione e di tracciabilità dei prodotti. La merce, circa 71 chili, è stata quindi ritenuta dallo stesso personale Asl non più idonea
alla vendita e sottoposta a vincolo sanitario tramite sequestro; al conducente sono state contestate sanzioni, per le predette violazioni, per un importo complessivo di 2500 Euro. Regolari gli altri mezzi sottoposti a controllo. Le verifiche proseguiranno nei prossimi giorni sulle tratte stradali e autostradali della provincia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News