Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 13 Giugno - ore 08.04

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Auto confiscata ma comunque in circolazione, guai per una donna

Una donna è stata fermata nell'Umbertino e ha finto di non sapere che il suo mezzo fosse sotto sequestro e dichiara di aver perso il foglio di circolazione. Gli agenti non se la sono bevuta, sono arrivate: sanzioni e denuncia.

rintracciata auto "fantasma"
Corso Cavour angolo Viale Aldo Ferrari

La Spezia - Ha dichiarato di aver perso la carta di circolazione della sua auto e ha finto di non sapere che il mezzo risultava confiscato. Peccato però che chi l'ha fermata, nel quartiere Umberto I, non ha abboccato e alla fine per una donna sono scattate sanzioni per mille euro e appropriazione indebita per aver utilizzato l'auto confiscata, quindi di proprietà dell'Agenzia del Demanio.
A scoprire l'arcano sono stati i motociclisti dalla Polizia Locale, durante il pattugliamento del territorio nel quartiere Umbertino, hanno intercettato un’utilitaria guidata da una donna.
"Il veicolo - si legge in una nota della Municipale -, dalla consultazione dei pubblici registri, risultava confiscato dalla locale Prefettura per pregresse gravi violazioni al Codice della Strada e di proprietà dell’Agenzia del Demanio. Ciononostante alla guida del mezzo vi era la donna, di giovane età, che sembrava ignara della circostanza. Al controllo ha esibito la denuncia di smarrimento della carta di circolazione, presentata ad una Stazione dei Carabinieri della città. Quanto dichiarato dall’interessata non convinceva gli Agenti così, gli accertamenti immediatamente avviati, consentivano di appurare che il comportamento della donna era stato preordinato proprio ad eludere i provvedimenti emessi dalla Prefettura".
"Non è sfuggita all’attenzione degli agenti - prosegue la nota della Municipale - la circostanza che la denuncia di smarrimento del documento di circolazione, fosse posteriore all’avvenuto ritiro del documento stesso, ad opera della Polizia Stradale della Spezia per altre violazioni alle norme sulla circolazione stradale. Inoltre l’ordine di confisca prefettizio non era mai stato adempiuto dall’interessata e, comunque, il veicolo era stato messo in circolazione in assenza della copertura assicurativa RCA e della prescritta revisione. In esito alle indagini, la conducente è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per falsa attestazione a pubblico ufficiale e per appropriazione indebita del veicolo. Dulcis in fundo, dovrà pagare circa 1000 euro in sanzioni ed il veicolo è stato affidato alla depositeria autorizzata alla custodia, per la restituzione all’Amministrazione statale proprietaria".

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News