Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Aprile - ore 20.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Arriva il Milan capolista, implementato il sistema di presidio di Picco e dintorni

Nonostante la partita sia a porte chiuse
Lo stadio "Alberto Picco" illuminato

La Spezia - Spezia - Milan si gioca al Picco, a porte chiuse, e si rafforza il controllo sul territorio. Il dispositivo di sicurezza è stato definito questa mattina, in questura, nel corso della Riunione tecnica di coordinamento in cui sono stati condivisi gli ultimi aspetti organizzativi dell’incontro. Oltre ai dirigenti della Questura e alla Polizia Stradale erano presenti anche i referenti dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, della Polizia Municipale e i dirigenti dello Spezia Calcio.
Il match di domani vedrà un rafforzamento del dispositivo di ordine e sicurezza pubblica, trattandosi di partita di alto profilo che vede il confronto tra lo Spezia e la squadra che occupa il primo posto in classifica.
Una preliminare disamina dell’evento sportivo è stata disposta nel corso della riunione del Gos, presieduta ieri mattina dal vicario del questore, che ha ribadito la priorità dei profili di sanità pubblica, tracciando una strategia organizzativa e divulgativa mirata a garantire il rispetto dei rigorosi protocolli sportivi posti a tutela dei calciatori e dello staff tecnico, ma più in generale della normativa anticontagio, a tutela della cittadinanza, già fortemente provata dall’emergenza sanitaria in atto. Lo Spezia Calcio, presente anche con lo Slo, ha assicurato la richiesta implementazione dello stewarding e la promozione di campagne di sensibilizzazione.

Il dispositivo messo a punto nel corso della riunione di oggi prevede la dislocazione di sbarramenti della forza pubblica a ridosso dell’area riservata dell’impianto sportivo e delle sedi di ritiro delle Squadre, con servizi dinamici in città ed il generale rafforzamento dei presidi di vigilanza mirati al rispetto delle norme anticovid, in attuazione di quanto deliberato in Prefettura, in sede di Comitato Provinciale ordine e sicurezza pubblica il 10 scorso, presente anche la dirigenza dell’Asl spezzina.
Le pattuglie dispiegate saranno chiamate a far rispettare anche le ordinanze comunali che introducono oltre ai consueti provvedimenti viabilistici, dal primo pomeriggio, uno specifico divieto di stazionamento sul perimetro dello stadio e della sede di ritiro della Squadra di casa, a partire dalle 17 fino alle 22 di domani, quando scatterà il più generale divieto di spostamento.
Il questore ha chiesto a tutti gli uffici e i comandi il massimo sforzo operativo in termini di prevenzione, al fine di scoraggiare ed evitare condotte a rischio per i profili eminentemente di ordine e sicurezza pubblica come per quelli di carattere sanitario, in funzione antiassembramento, procedendo quando necessario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News