Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Aned: "A cento anni dalla nascita sempre vivo il ricordo di Aldo Montefiori"

scomaprso un anno fa
Aldo Montefiori

La Spezia - "Aldo Montefiori, partigiano ex deportato nel Campo di concentramento nazista di Bolzano ci ha lasciato un anno fa in piena pandemia Covid 19 senza poter stringersi a Lui e alla Sua famiglia". E' quanto si legge in una nota dell'Anded della Spezia che prosegue: "Nato il 3 aprile 1921, catturato il 6 luglio 1944 a Valeriano, imprigionato a Villa Andreino, quindi trasferito alla caserma XXI Reggimento Fanteria, tradotto via mare al carcere di Marassi dove viene interrogato e obbligato a sottoscrivere confessione di colpevolezza. Il 2 febbraio 1945 viene deportato al Campo di concentramento di Bolzano (matricola 9042 E). Aldo è uno dei prigionieri caricato sull'ultimo trasporto verso Mauthausen, viaggio non realizzato per il bombardamento della linea ferroviaria del Brennero. Perdurando le restrizioni per il Covid, l'Aned della Spezia e la famiglia, lo ricordano nel centenario della nascita."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aldo Montefiori in una foto d'epoca


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News