Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile - ore 13.41

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Un minuto di silenzio per le vittime del Covid, bandiere a mezz'asta in Comune

un anno dopo

La Spezia - “La fotografia delle camionette dell’esercito italiano che a Bergamo trasportavano le centinaia di vittime della prima ondata di Covid-19 la ritroveremo sui libri di scuola. E’ un’immagine indelebile che ha segnato profondamente tutta Italia e che ci ha fatto prendere veramente coscienza della gravissima pandemia che ha travolto tutto il nostro Paese, tutta Europa, tutto il mondo". Lo ha detto il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini nella prima Giornata nazionale dedicata alle vittime del Covid.
!Ad oggi - scrive il sindaco - sono 103.432 le italiane e gli italiani che hanno perso la vita in un anno di pandemia: persone che non hanno potuto dare l’estremo saluto ai loro cari e che troppo spesso sono diventate statistiche nei report quotidiani. Non dobbiamo dimenticare mai, quando ogni sera ascoltiamo con il fiato sospeso il bollettino Covid dei contagiati e dei caduti, che dietro ogni numero ci sono uomini e donne in carne e ossa che hanno perso la vita, lasciando nel dolore intere famiglie".

"Nella prima Giornata Nazionale dedicata alle vittime Covid-19- conclude il primo cittadino - il minuto di silenzio e il tricolore a mezz’asta sono carichi di significato: non è soltanto un modo per commemorare tutte le vittime e stare accanto alle famiglie, ma un impegno che ciascuno di noi deve contrarre con chi non c’è più. Ognuno di noi deve e può fare la differenza, non abbandonandosi allo sconforto o, ancora più pericoloso, all’irresponsabilità, illudendosi che il Covid scompaia da solo. Proprio in questo momento, doveroso è il ringraziamento a tutte le persone che ruotano intorno al mondo del Sistema Sanitario Nazionale, compresi i volontari e tutti coloro che non si sono mai fermati un giorno, in trincea su più fronti, per combattere e arginare il virus".

Nei momenti più difficili e tragici come nel lockdown o durante i focolai che ci hanno investito, abbiamo sempre dimostrato di essere una comunità unita e coesa. Abbiamo dimostrato unità nella sofferenza, dobbiamo dimostrare unità anche da oggi in avanti, coltivando la speranza di rialzarci tutti insieme giorno dopo giorno.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Bandiere a mezz'asta sula facciata del Comune per le vittime del Covid 19


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News