Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 22.29

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Trecento espropri per la Via dell'Amore, Villaggio Europa "sorvegliato"

Il sindaco di Riomaggiore Fabrizia Pecunia: "Procediamo con le notifiche, in alcune circostanze è stato complicato rintracciare i vecchi proprietari. Su Villaggio Europa l'ufficio tecnico ha il mandato di respingere la sanatoria dei privati".

il punto
Frabrizia Pecunia, sindaco di Riomaggiore

La Spezia - Trecento espropri per la Via dell'Amore e Villaggio Europa resta un sorvegliato speciale. Ed è da questo punto che riprende l'approfondimento di Città della Spezia dedicato alle Cinque Terre (clicca qui). Ad approfondire questi temi è il primo cittadino, Fabrizia Pecunia. "Abbiamo dato l'avvio a 300 notifiche per le aree che verranno utilizzate, in via temporanea oppure definitiva, per i lavori che devono tornare in mano al Comune. Abbiamo inviato e notificato centinaia di comunicazioni. A queste si aggiungono anche quaranta nominativi, di persone nate anche all'inizio del Novecento oppure immigrate all'estero, per i quali in provincia sono intervenuti gli ufficiali giudiziari, nel Comune ha provveduto la Polizia locale. In altre circostanze sono state inviate delle raccomandate".
Se questi territori non venissero espropriati non potrebbero partire il lavori. "Dei quaranta nominativi - spiega Pecunia - che mancano all'appello anche tramite gli uffici dell'anagrafe non siamo riusciti ad individuare nè loro, né gli eredi. Per questi nominativi è stato fatto un avviso pubblico affinché prendano i contatti con l'ente. La situazione non è vincolante e quindi si potrà procedere".

A proposito del Villaggio Europa, meno di un mese fa è stata deliberata l'insussistenza dell'interesse pubblico avanzato dai privati in merito modifica dell'intera area. Quest'ultimo passaggio è avvenuto dopo aver registrato, fino ad ora, i pareri negativi da parte del Parco Nazionale delle Cinque Terre, della Soprintendenza ai beni culturali e della lettura dei pareri raccolti in sede di Vas dalla Regione Liguria. La recente azione impedisce ogni tipo di condono in tutta l'area per costruzione di 29 monolocali (leggi qui).
"Per il Villaggio Europa è stata fatta una delibera - prosegue Pecunia -, si avvierà dunque il procedimento in attesa di una risposta da parte dei privati. In questa fase abbiamo dato mandato all'ufficio tecnico di procedere per respingere la sanatoria dei privati. Per noi questa procedura si deve chiudere al più presto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News