Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Maggio - ore 20.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Peracchini firma la lettera aperta per la lotta ai danni provocati dall’amianto

Iniziativa Anmil
Eternit

La Spezia - La Città della Spezia è una delle prime cento città per il tasso di incidenza del numero di malati e vittime dell’amianto. Il Coordinamento Nazionale Associazioni Amianto ha chiesto al Sindaco Peracchini di sottoscrivere una lettera aperta per chiedere alle massime cariche politiche ed istituzionali delle decisioni risolutive nella lotta all’amianto con l’intento che il capitolo amianto faccia parte dei programmi di investimenti quali il DEF, Documento di Economia e Finanza e il Recovery Plan.

“Ho firmato e sottoscritto convintamente la lettera aperta per l’amianto – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – la nostra Città ha pagato e continua a pagare un prezzo altissimo per i danni provocati dalla presenza di amianto sul nostro territorio, per questo è più che mai necessario che si accenda un faro ulteriore da parte del Governo su questa tematica. La via maestra per sensibilizzare tutte le forze che sorreggono l’esecutivo è attraverso un’azione corale capace di unire tutte le risorse e le energie più sensibili per porre definitivamente fine ai danni provocati dall’amianto e ai malati e vittime.

Proprio in rappresentanza dei Comuni con più vittime di mesotelioma, il 27 aprile parteciperò al 29° anniversario della legge 257/92 che ha bandito l’amianto, in occasione della Giornata mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro. Una conferenza in streaming sul tema organizzata e promossa dall’Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro.”

All’iniziativa promossa da ANMIL, i cui lavori saranno coordinati dalla giornalista Luce Tommasi, sono stati invitati: il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, On. Andrea Orlando; il Ministro della Salute, Roberto Speranza; il Ministro della transizione ecologica, Roberto Cingolani; il Presidente della Commissione Lavoro del Senato, Sen. Susy Matrisciano; il Presidente della Commissione Igiene e Sanità del Senato, Sen. Annamaria Parente; il Presidente della Commissione Territorio, Ambiente e Beni Ambientali del Senato, Sen. Vilma Moronese; i Vice Presidenti della Commissione Lavoro della Camera, On. Renata Polverini e On. Camillo D'Alessandro; il capogruppo PD, On. Debora Serracchiani (già Presidente Commissione Lavoro della Camera); il Presidente della Il Presidente ANMIL onlus Via Adolfo Ravà, 124 Tel. +39 06 54196334 comunicazione@anmil.it C.F. 80042630584 00142 Roma Fax +39 06 5402248 www.anmil.it 2 Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera, On. Alessia Rotta; il Presidente della Commissione Affari Sociali della Camera, On. Marialucia Lorefice; Rappresentanti delle Regioni; in rappresentanza dei Comuni con più vittime di mesotelioma, Pierluigi Peracchini, Sindaco di La Spezia; il Responsabile della Sovraintendenza Sanitaria INAIL, Patrizio Rossi; il Responsabile INAIL dei Registri dei Tumori Professionali, Alessandro Marinaccio; il Rappresentante delle Associazioni delle Vittime dell’Amianto, Salvatore Nania; il Rappresentante delle imprese, Barbara Gatto; Rappresentanti di CGIL, CISL e UIL; il Presidente del CIV INAIL, Giovanni Luciano; il Direttore dell’Ufficio ILO Italia e San Marino, Gianni Rosas.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News