Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Aprile - ore 18.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Parcheggio e area verde all'ex Malco, affidati i lavori: dureranno 11 mesi

La commissione di gara ha scelto la carrarese Ediltecnica, dopo le verifiche sulla regolarità dell'offerta: ci sarà un risparmio del 22 per cento, per una spesa di 760mila euro.

Il progetto per l'area ex Malco

La Spezia - Dopo quasi cinque anni dai primi annunci e dall'approvazione dello studio di fattibilità, risalenti alle ultime battute del secondo mandato Federici (leggi qui), l'area ex Malco si avvia ad accogliere il cantiere che porterà alla realizzazione di un parcheggio e di un'area verde al servizio del quartiere. A svolgere i lavori sarà la Ediltecnica di Carrara che si è aggiudicata l'appalto grazie all'offerta economicamente più vantaggiosa, con un ribasso del 22,07 per cento.

La previsione di spesa per l'intervento che riqualificherà l'area del quartiere del Canaletto e metterà a disposizione qualche decina di posti auto a pochi metri dalla Biblioteca Beghi, sin dal 2016, era pari a 1 milione e 250mila euro e tale è rimasta anche nel bando di gara di fine ottobre 2020, incardinato sul progetto esecutivo approvato nel 2018.
Un mese dopo, il 25 novembre, si è svolta la prima seduta pubblica della commissione di gara presieduta dal dirigente Laura Niggi per l'esame della regolarità delle offerte pervenute a Palazzo civico. Valutate in seguito le offerte tecniche ed economiche, a fine febbraio è stata compilata la graduatoria: l’offerta presentata dall'impresa Ediltecnica, prima classificata, è risultata anomala, poiché sia i punti relativi al prezzo che i punti relativi all’offerta tecnica risultavano entrambi superiori ai quattro quinti dei punti massimi attribuibili ai sensi del disciplinare di gara (offerta tecnica 60 - offerta economica 20). Pertanto la commissione ha rimesso gli atti al Rup che ha concluso positivamente le verifiche e gli adempimenti previsti ritenendo congrua l'offerta e richiedendo pertanto di procedere con l'affidamento dei lavori per un importo di aggiudicazione di 736.409,67 euro, oltre a 27.489,36 di oneri della sicurezza, per un totale di 763.899,03 euro, oltre Iva.
La durata prevista dei lavori, affidati con determina siglata dal dirigente Massimiliano Curletto, è di 325 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News