Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 21.03

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Parcheggi in struttura nelle linee strategiche del Comune per Atc Mp

L'amministrazione comunale ha individuato nuove linee strategiche nella gestione di Atc Mobilità e parcheggi, in attesa che si passi alla nuova nomina del Consiglio di amministrazione e dell'Ad, di competenza del Comune stesso.

CDA in scadenza
Comune della Spezia

La Spezia - Nuove linee filoviarie, individuazione di aree per la realizzazione di parcheggi anche in struttura, pagamenti più comodi con carte di credito e migliorare il dialogo con gli utenti attraverso una revisione periodica dei servizi. Così, il Comune della Spezia ha individuato nuove linee strategiche nella gestione di Atc Mobilità e parcheggi, in attesa che si passi alla nuova nomina del Consiglio di amministrazione e dell'Ad, di competenza del Comune stesso. Il tema è stato affrontato questo pomeriggio nel corso della V commissione consiliare su Partecipazioni Comunali e Servizi Pubblici.

"Con questa delibera - ha esordito l'assessore Manuela Gagliardi - andiamo ad approvare gli indirizzi strategici della società Atc Mobilità e Parcheggi, in occasione delle nomine che sono riservate al Comune della Spezia e al sindaco. L'amministrazione fornisce gli indirizzi strategici alla società in house, nella quale detiene una quota di controllo di capitale sociale nella nomina al suo interno, di tre membri del Consiglio di amministrazione seguirà poi nominato l'amministratore delegato, come previsto dalla legge".
Le novità La deliberazione di oggi rappresenta quelli che saranno gli indirizzi programmatici che dovranno essere inseriti negli avvisi pubblici futuri per la nomina degli amministratori e che dovranno essere rispettati negli anni futuri.
"Tra i nuovi indirizzi strategici - ha aggiunto l'assessore - prevedono: l'attuazione e la gestione, come soggetto attuatore, del programma di investimenti in base alla convenzione tra Mit e Comune della Spezia per l'erogazione del finanziamento statale delle nuove linee filoviarie e l'estensione di quelle esistenti finalizzate al potenziamento del servizio spezzino, in attuazione del Piano urbano della mobilità sostenibile".
"A questo si aggiunge la gestione delle attività di permessistica e ticketing dei vari servizi alla mobilità - ha proseguito -, quindi, sosta delle aree a raso e in struttura, sosta nelle zone con restrizioni privilegiando l'utilizzo di strumenti di pagamento diversificati in grado di agevolare l'utenza. Intendiamo dunque la bigliettazione elettronica nelle varie forme, con modalità di pagamento elettronico tramite bancomat e carta di credito, tutto ciò che possa rappresentare un miglior utilizzo da parte degli utenti. Abbiamo inserito in merito anche l'infrastrutturazione delle aree ricorrendo alle più moderne tecnologie per la gestione automatizzata della sosta e della mobilità".
Per il punto parcheggi Gagliardi ha detto: "Tra gli obiettivi anche la realizzazione dei parcheggi in struttura, individuando nuove possibilità sul territorio con il coinvolgimento di capitali privati per la loro costruzione e gestione".
Nelle mission è stata inserito anche "Studiare, proporre e attuare nuove forme della gestione della mobilità sul territorio comunale - ha aggiunto -, anche attraverso l'impiego delle più moderne tecnologie e migliorare la forma di dialogo con gli utenti con una revisione periodica degli standard del servizio e della carta di servizio".
"L'indirizzo generale dell'amministrazione, anche all'interno dei gruppi societari - ha spiegato l'assessore - dovrà essere evitare la duplicazione di incarichi e compensi. Questa delibera ha ottenuto il parere tecnico favorevole del responsabile del servizio, non necessita di parere contabile e non comporta un impegno di spesa".
Terminato l'intervento, il consigliere Corbani ha chiesto in quale data decadrà l'attuale consiglio di amministrazione. "E' una questione di settimane - ha risposto Gagliardi - con l'approvazione del bilancio".
Il consigliere Melley ha esposto alcune sue considerazioni: "La società è una realtà importante ma è una società che sta funzionando bene, molto contestata dal centrodestra. L'importante è crederci fino in fondo e mi sembra che l'amministrazione lo stia facendo. E' un aspetto positivo perché al di là di chi l'ha creata va analizzata in base ai risultati che porta. Se una società funziona va salvaguardata".
La pratica è stata licenziata con l'astensione di 8 consiglieri dell'opposizione, due contrari e 18 commissari favorevoli. A questo punto verrà poi affrontata nel consiglio comunale del 31 maggio.

Guarda il video della commissione

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News