Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 07 Maggio - ore 10.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Infermieri, ecco la graduatoria di Asl 5 per assumerne 65

L'Opi spezzino esprime soddisfazione, ma ricorda che si attende il concorso regionale per l'assunzione di ruolo e la conclusione delle pratiche per la mobilità extraregionale.

I nominativi
Infermieri

La Spezia - Il problema è annoso e incide direttamente sul servizio sanitario, sulla percezione dell'ambiente da parte dei pazienti e sulla qualità del lavoro degli operatori sanitari stessi. La carenza di personale. Spesso accompagnata dall'aggettivo "cronica", a dimostrazione della durata e dell'uniformità nel tempo dell'emergenza.
Se nel corso delle ultime settimane sono state varate le pratiche per l'assunzione di dirigenti medici e direttori di struttura con molteplici bandi suddivisi per area specialistica e livello, per quanto riguarda gli infermieri si è finalmente arrivati all'infornata di 65 professionisti che saranno assunti da Asl per un anno, con possibilità di rinnovo per altri due.
Il direttore generale della Asl 5, Paolo Cavagnaro, aveva annunciato l'imminente conclusione dell'iter per l'individuazione dei candidati idonei e poi per le assunzioni nel corso di un'intervista rilasciata a CDS (leggi qui) e a 18 giorni di distanza la promessa è stata mantenuta.
Sono 141 i nominativi riportati da Asl nella graduatoria, con alcune ammissioni con riserva, e in Via Fazio si aspettano certamente un percorso più semplice rispetto a quello imboccato dal concorso per l'assunzione di 159 Oss, finito agli onori della cronaca per alcuni dubbi legati alla selezione dei candidati e alla pubblicazione.

Grande soddisfazione viene espressa dall'Ordine delle professioni infermieristiche della Spezia.
"Siamo molto contenti che ci sia un po' di movimento in fatto di assunzioni nel nostro comparto - afferma il presidente Francesco Falli, contattato telefonicamente da CDS - ma restano due punti urgenti in sospeso. Senza tralasciare che una parte di quelli che sono entrati in graduatoria stanno già lavorando nelle strutture ospedaliere. Tra le questioni da affrontare col massimo delle rapidità c'è la conclusione dell'iter per la formazione della graduatoria per la mobilità extraregionale. Da tempo si attende questo passaggio, che blocca qualunque possibile trasferimento e che consentirebbe invece il rientro a casa di spezzini che in passato hanno dovuto accettare di lavorare lontano. Peraltro si tratterebbe in moltissimi casi di professionisti esperti.
L'altro tema è quello del concorso regionale per l'assunzione a ruolo che permetterebbe la stabilizzazione di molti colleghi. Nelle scorse settimane i quattro presidenti degli Ordini liguri hanno ricevuto dal presidente della Regione e assessore alla Sanità, Giovanni Toti, che presto verrà emesso il bando. La nostra speranza è che i tempi siano effettivamente ridotti per migliorare la dotazione organica di Asl con personale qualificato ed esperto".

(foto: repertorio)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News