Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Aprile - ore 18.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Comune della Spezia vende alloggi popolari di proprietà per riqualificarne altri

Con il ricavato ottenuto dalle vendite saranno riqualificati e destinati alle persone altri appartamenti non a norma e quindi oggi indisponibili.

piano casa
Piazza Europa e Palazzo Civico

La Spezia - Una nuova delibera di giunta sancisce la volontà del Comune della Spezia di predisporre un piano di cessione volontaria di 57 alloggi popolari a prezzi agevolati e destinati a chi è già affittuario o in possesso dei requisiti richiesti. Con il ricavato ottenuto dalle vendite saranno riqualificati e destinati alle persone altri 71 alloggi non a norma e quindi oggi indisponibili. Il piano complessivo si pone l’obbiettivo, anche attraverso a questa cessione, di fornire una risposta alla emergenza abitativa e dare la possibilità a chi già è affittuario di un appartamento di diventare proprietario ad un prezzo agevolato.

Con le risorse ricavate dalla vendita sarà inoltre possibile ristrutturare edifici o appartamenti di Edilizia Residenziale. "Questa delibera va a completare il Piano Casa promesso dall’amministrazione in campagna elettorale – dichiara il sindaco Pierluigi Peracchini - già avviato attraverso l’impegno di risorse comunali e grazie ad una sponsorizzazione di Fondazione Carispezia. Oggi trova ulteriore compimento con questa operazione che vuole mettere a disposizione risorse per riqualificare appartamenti delle persone in difficoltà senza ulteriore consumo di suolo attraverso la vendita con prezzi fortemente agevolati di appartamenti di proprietà comunale a chi li abita. Un piano fondamentale per aumentare la disponibilità di alloggi popolari, soprattutto in questo momento storico dettato da una grave emergenza sociale e economica".

Una esperienza analoga ad altri comuni italiani che hanno preferito mettere a disposizione parte del patrimonio comunale al fine di rispondere alle istanze dei propri cittadini e allo stesso tempo investire il ricavato nella manutenzione, efficientamento e valorizzazione degli alloggi popolari. Sono stati altrwesì sistermati 110 alloggi attraverso l’attivazione di contratti di sponsorizzazione con soggetti privati e contributi pubblici: "Abbiamo lavorato per raggiungere l’importante obiettivo di recuperare, nel più breve tempo possibile, quelle risorse che ci consentiranno di ristrutturare gli alloggi che ora, purtroppo, non sono in condizioni di essere messi a disposizione dell'utenza che ha difficoltà a reperire l’abitazione nel mercato privato. In questo modo ci auguriamo di poter dare, quanto prima, risposte a chi è già è in attesa di una casa e a chi lo farà in futuro" - ha aggiunto l’assessore al Patrimonio Manuela Gagliardi. .

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News