Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Maggio - ore 22.13

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Giornata della Terra, la scuola Pia casa di misericordia organizza una mostra visibile anche da fuori

22 aprile
Scalinata Quintino Sella

La Spezia - Oggi si festeggia la Giornata mondiale della Terra. Per l'occasione gli insegnanti e gli alunni della scuola Pia casa di misericordia hanno organizzato una serie di iniziative, tra le quali spicca una mostra allestita all’ingresso della scuola e visibile anche dall’esterno.

"Sono i bimbi, i ragazzi, i giovani il tesoro del nostro Pianeta. Prendersi cura della Terra - spiegano dalla scuola - è prendersi cura di loro ma è vero anche il suo contrario, prendersi cura di loro, educarli e crescerli con uno sguardo attento a quanto li circonda è prendersi cura della Terra. Come Scuola sentiamo forte queste due “grida”: il grido della Terra e il grido delle giovani generazioni. Diversi i progetti durante l’anno a favore della “Terra” e dunque a favore dei bimbi. Eccone alcuni pensati proprio per la fascia dei più piccoli 2-6 anni".

Il progetto di educazione ambientale sul riciclaggio (in particolare: palstica, carta e tetrapack) si è svolto con i bambini dei tre, quattro e cinque anni della scuola dell'infanzia. Il percorso è stato affrontato utilizzando un linguaggio semplice ma efficace, così da guidare all'acquisizione di comportamenti corretti in materia di raccolta differenziata e riciclaggio. Gli obiettivi che ci siamo prefissate sono stati:
- Motivare i bambini alla raccolta differenziata
- Insegnare il riutilizzo dei materiali
- Introdurre le problematiche dei rifiuti e dell’inquinamento
- Imparare a realizzare oggetti e manufatti riciclando carta e plastica.

Progetto “Api”: Lo scopo di questo laboratorio è quello di portare i bambini a conoscenza del meraviglioso mondo delle api, dell'importanza che questo magnifico insetto ha per l'equilibrio della natura, della bontà dei suoi prodotti e dell'effetto benefico che essi producono per il nostro organismo. Attraverso questo percorso nel mondo della natura, l'apicoltore, ci farà compiere un piccolo passo verso la consapevolezza dell'importanza di avvicinarsi ad essa, di comprenderla e rispettarla. In un mondo sempre più "virtuale" e scollegato dalla realtà, sembra importante recuperare questo contatto che conduce all'essenza delle cose e riporta in una dimensione di armonia con tutto ciò che ci circonda, dove tutto funziona se c'è rispetto, giustizia ed amore per la natura e l'essere umano.
Il laboratorio si svolgerà in due giornate, una sarà dedicata ai bambini dei cinque anni della scuola dell'infanzia insieme ai bambini della seconda elementare, l'altra sarà invece dedicata ai bambini della sezione primavera e ai bambini dei tre e quattro anni della scuola dell'infanzia.
Il laboratorio avrà l'obiettivo di:
- Promuovere un atteggiamento positivo e di rispetto nei confronti dell'ambiente e di tutti gli esseri viventi
- Conoscere l'organizzazione della società delle api dove ogni individuo ha il suo compito e lo svolge con il massimo impegno
- Riconoscere come ogni singolo è importante per il gruppo
- Scoprire e conoscere i principali prodotti dell'alveare (miele, pappa reale, cera) e i loro benefici per la salute

"Un orto a misura di bambino". Il progetto intende promuovere un percorso educativo – didattico attraverso la costruzione di piccoli orti negli spazi all'aperto della scuola dell’Infanzia dell’Istituto con la finalità prioritaria di valorizzare attraverso “la cura della terra” l’origine dei prodotti vegetali che concorrono ad una buona e sana nutrizione, la costruzione di un legame con la terra che “dà cibo e che è nutrimento per l’integralità della persona da un punto di vista fisico, emotivo e cognitivo”, la conoscenza e lo sviluppo di abilità individuali e sociali che vedono i bambini e le bambine al centro dei processi da attivare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News