Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Aprile - ore 22.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dal Parentucelli al Da Passano, quasi 3 milioni sulle superiori

ecco tutti gli interventi
Istituto Fossati Da Passano

La Spezia - La Provincia della Spezia ha attivato sei nuovi progetti operativi, per altrettanti interventi di miglioramento e messa a norma degli edifici scolastici, destinati alla manutenzione straordinaria delle scuole spezzine, il tutto con uno stanziamento complessivo di 2.766.863 derivato dall’accesso ai fondi ministeriali per i “Piani degli interventi per la manutenzione straordinaria e l’efficientamento energetico degli edifici scolastici delle Province”.

Si tratta di un corposo programma di investimenti sul quale la Provincia della Spezia ha sviluppato e proposto, in tempi rapidi, una serie di opere per il miglioramento delle sedi scolastiche, cioè sei interventi destinati ad altrettante strutture presenti nel territorio spezzino. Il programma sviluppato e promosso dalla Provincia della Spezia è stato approvato ed interamente finanziato. Infatti proprio in questi giorni è arrivato, dal Ministero dell’Istruzione, il via libera all’autorizzazione alla copertura economica dei progetti presentati a novembre dall’Ente.
A questi sei progetti, già definiti ed in fase di avvio, si sommeranno entro l’anno altre nuove opere grazie alla possibilità di accedere, presentando ulteriori programmi, ai fondi stanziati dall’ultimo decreto governativo (emesso poche ore fa e che si somma a quello in fase di attivazione) che assegna, complessivamente, una copertura nazionale di 1 miliardo 125 milioni per nuove opere di manutenzione e innovazione negli edifici destinati alle scuole superiori.

Nello specifico sono sei i programmi già finanziati che saranno portati a compimento secondo il cronoprogramma approvato e sviluppato nei prossimi mesi:
- Intervento di messa in sicurezza edilizia di rimozione dei frangisole a completamento dell'adeguamento statico sismico dell'Istituto Statale di Istruzione Superiore Parentucelli Arzelà a Sarzana per 69.500 euro.
- Intervento organico di messa in sicurezza edilizia ed antincendio a completamento dell'adeguamento statico sismico della palestra dell'Istituto di Istruzione Superiore Statale Cardarelli alla Spezia per 150mila euro.
- Intervento organico di messa in sicurezza edilizia di rifacimento del manto di copertura dell'Istituto Tecnico Commerciale e tecnologico Fossati Da Passano alla Spezia per 800mila euro.
- Intervento di adeguamento statico sismico e messa in sicurezza edilizia con ristrutturazione della facciata dell'Istituto Alberghiero Giuseppe Casini (edificio ex CED) alla Spezia per 905mila euro.
- Intervento organico di messa in sicurezza edilizia di rifacimento del manto di copertura della Palestra e della Piscina e ripristino della facciata della Palestra dell'Istituto Statale di Istruzione Superiore Parentucelli Arzelà a Sarzana per 500mila euro.
- Intervento di messa in sicurezza impiantistica dell'Istituto di Istruzione Superiore Capellini Sauro alla Spezia per 342.363 euro.

“In questi mesi, portando in continuità le attività che abbiamo svolto nel precedente mandato, la Provincia della Spezia non ha mai mancato di sviluppare programmazione di interventi manutentivi di grande importanza per le scuole. Lo abbiamo fatto con la messa a norma degli edificati rispetto le norme antisismiche e lo abbiamo fatto per quelle antincendio - commenta il consigliere provinciale con delega all’edilizia scolastica e al patrimonio Francesco Ponzanelli - Oggi ci sono anche altri cantieri aperti, per manutenzioni straordinarie, che riguardano le strutture dell’Einaudi, del Fossati, del Da Passano, del Cappellini/Sauro e del Cardarelli. Opere diverse tra loro, ma sempre finalizzate al migliorare la qualità di chi studia o lavora in questi luoghi. Inoltre abbiamo portato avanti un programma per la messa in sicurezza che ha riguardato anche le nuove disposizioni sull’emergenza Covid. Siamo riusciti a lavorare garantendo la possibilità di non limitare l’attività scolastica già gravata dalla situazione in corso, questo grazie ai nostri tecnici ed al rapporto di grande collaborazione che abbiamo sviluppato con le direzioni dei vari istituti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News