Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Aprile - ore 13.45

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Concorso per infermieri: via libera dalla Regione dopo incontro con gli ordini professionali

riunione a genova
Toti coi presidenti degli OPI Liguria

La Spezia - I quattro presidenti degli Ordini delle Professioni Infermieristiche della Liguria hanno incontrato il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti. Sul tavolo la richiesta di un concorso a tempo indeterminato per infermieri, già ipotizzato nelle scorse settimane, approdo che è stato definitivamente confermato da Toti, alla presenza del Direttore di Alisa Francesco Quaglia e con il Capo di Gabinetto, Matteo Cozzani. I tempi di emanazione del bando saranno, è stato detto, brevi. Secondo i presidenti il concorso, pur nella generale carenza di infermieri (problema nazionale, non solo ligure: secondo FNOPI, la Federazione degli Ordini, sono 60mila le unità mancanti) potrà riportare a casa molti iscritti agli Ordini della Liguria, che sono oggi in servizio in altre realtà.

Non sembrano esistere altre modalità per implementare le dotazioni organiche della sanità ligure: a fine febbraio si sono infatti laureati soltanto 36 nuovi infermieri, in pratica oggi già tutti assorbiti in servizio. Oltre a questo è stata ricordata la necessità di un aumento dei numeri della formazione universitaria, da troppo tempo ferma su numeri inferiori alle necessità (gli OPI liguri hanno trasmesso alla Federazione, come ogni anno, le richieste da inoltrare al Ministero dell'Università e della Ricerca scientifica: sono stati richiesti almeno 150 nuovi posti per il prossimo Anno Accademico). Si è quindi ragionato sulla efficacia, dimostrata dalle varie realtà che la hanno attuata, della introduzione dell'infermiere di famiglia nella rete regionale; e sul bisogno di incentivare al massimo, in ogni forma possibile, l'impegno della professione infermieristica, che è stata riconosciuta da Toti come titolare di "un ruolo centrale, nella crisi pandemica e non".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News