Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 02 Agosto - ore 18.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cinghiali e striscioni in Via Fontevivo, la rabbia dei residenti di Via Vailunga

Alcuni striscioni sono stati affissi in prossimità del carcere. L'assessore Casati: "Arriverà un'isola zonale di appoggio e mastelli fissati per evitare ulteriori incursioni".

proteste e soluzioni
"La nostra Tari in pasto ai cinghiali" in Via Fontevivo

La Spezia - "La nostra Tari in pasto ai cinghiali" e poi ancora "Tenuta Vailunga area di disinteresse comune, attenzione ai cinghiali. Ai cittadini un po' meno". Sono due dei tre striscioni comparsi in questi giorni in Via Fontevivo. L'appello dei cittadini ha raggiunto un punto visibile e molto trafficato, si tratta dei residenti per l'appunto nel quartiere di Via Vailunga, alle spalle della casa circondariale di Villa Andreini. Quest'estate già segnata da numerose incursioni da parte degli ungulati e molti cittadini stanno tempestando di telefonate gli uffici del Comune e Acam ha adottato un servizio ad hoc che prevede l'installazione di mastelli fissi (leggi qui).

In merito l'assessore Casati sulla questione di Via Vailunga ha aggiunto: "Installeremo un'isola zonale di appoggio e supporto alla raccolta differenziata in Via Fontevivo in prossimità del carcere, dotata di telecamere, per mitigare il rischio della presenza dei cinghiali. Sappiamo anche che le segnalazioni, in tutto il territorio, sono aumentate a dismisura. Abbiamo già avuto riscontro che il servizio lanciato con Acam, contro le incursioni contro gli animali selvatici, sta pocedendo. Tornando a Via Vailunga rimane il porta a porta per garantire il servizio anche alle persone più anziane e perché il mezzo per lo svuotamento delle isole zonali è troppo grande. I mastelli contro le incursioni dei selvatici sono attaccati ai muri, con delle staffe, ad un altezza tale che il cinghiale non possa ribaltarle. Ricordiamo che per avere questo servizio per le segnalazioni ci si può rivolgere alla mail: acambiente@gruppoiren.it".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

"Tenuta Vailunga area di disinteresse comune, attenzione ai cinghiali. Ai cittadini un po' meno"
Via Fontevivo dove è comparso uno degli striscioni dei residenti di Via Valunga


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News