Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Luglio - ore 15.03

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cimitero, operaio sviene in una fossa. Cgil, Cisl: "Organico segue turni massacranti"

la nota
Cimitero dei Boschetti

La Spezia - "Mercoledi mattina 16 giugno un operaio di Ma.cro. service a seguito di un malore è svenuto, in una fossa, mentre svolgeva un'esumazione c/o il cimitero Boschetti della Spezia. Sul posto e' intervenuta, prontamente, un' ambulanza per prestare i primi soccorsi a seguito dei quali l'operaio ha manifestato la volontà' di non recarsi al pronto soccorso. Dall'ordine di servizio risulta che all'esumazione partecipavano 2 unita' e noi non sappiamo se sono stati rispettati i protocolli previsti. Ci risulta però che, immediatamente, e' stata avviata un'indagine interna da parte degli organi di controllo del committente e ciò ci tranquillizza, conoscendo professionalità, serietà e senso di responsabilità di coloro che operano in quel servizio". Lo scrivono in una nota i sindacalisti di Filcams Cgil Daniele Viviani, Fisascat Cisl Clarke Ruggeri e Enrico Raffellini che proseguono: "Molto meno ci tranquillizza, anzi ci preoccupa notevolmente il comportamento che continua a tenere Ma.cro. service e che da diversi mesi abbiamo portato all'attenzione anche del nuovo assessore e dell'intero consiglio comunale. Va ricordato infatti che l'azienda , dal 1 ottobre 2020 fornisce il servizio con 3 unita' in meno rispetto a quanto previsto dal capitolato e addirittura 4 in meno dal 1 gennaio 2021. Su un organico totale di 20 unita'. Soltanto nel mese di aprile ha assunto una unità (peraltro persona di 70 anni, rendiamoci conto, per svolgere mansioni estremamente faticose come quelle di "seppellitore"). E' ovvio che l'organico presente e' sottoposto a turni massacranti , per compensare le unita' mancanti. Riteniamo che tutto ciò' debba finire. Come deve cessare il mancato rispetto della clausola sociale (che altro non e' che il vincolo che a tutto il personale vengano garantite le proprie ore contrattuali) come espressamente richiamato dal capitolato.
Auspichiamo che il confronto tra le parti, che avverrà a breve ed in presenza anche del committente, sia definitivo per trovare una soluzione ad una vertenza che dura ormai da troppo tempo, anche per evitare che possano ripetersi eventi come questo da noi segnalato che, pare, essersi concluso, fortunatamente, soltanto con un tremendo spavento".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News