Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 12 Giugno - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cassa Edile: fondi sanitari anche per figli e conviventi a carico degli iscritti

C’è il via libera per garantire le prestazioni sanitarie di Sanedil anche per i membri della famiglia a carico fiscale degli iscritti alle casse edili.

Cristiano Lavaggi, presidente di Cassa Edile Spezzina

La Spezia - Assistenza, cooperazione e inclusione: sono queste le tre parole con le quali si può descrivere l’ultima iniziativa del sistema CNCE che, in accordo con Unisalute, ha superato i propri confini, garantendo la copertura delle prestazioni sanitarie anche ai famigliari dei propri iscritti.
Infatti dal 1° giugno 2021 le prestazioni sanitarie di Sanedil saranno disponibili anche per i coniugi conviventi e i figli anche se non conviventi, entrambi se a carico fiscale degli iscritti. Questo nuovo servizio è stato raggiunto grazie alla collaborazione stretta tra la Cassa Edile e Unisalute, ovvero la compagnia che eroga per il fondo Sanedil il rimborso delle prestazioni sanitarie. L’accordo con le parti sociali nazionali è stato trovati nei giorni precedenti e il servizio è già pronto a partire, ma i lavoratori saranno prima tenuti a mettersi in contatto con l’ente paritetico con sede in via Taviani alla Spezia, oppure telefonando al numero 0187/503134, prima di effettuare qualsiasi prestazione sanitaria, poiché è necessaria l’autorizzazione di Unisalute prima di beneficiare delle agevolazioni. Il vice presidente di Cassa Edile Spezzina Gianni Carassale dichiara: “Si tratta di un risultato importante che permette di allargare la copertura delle spese sanitarie: non aiuteremo più solo gli iscritti, ma anche i famigliari a carico ed è un punto di svolta significativo”. Il Presidente Cristiano Lavaggi commenta così: “Un’altra dimostrazione che la cooperazione tra le parti permette di raggiungere ottimi risultati: queste agevolazioni aggiuntive sono frutto di una sinergia tra due organizzazioni differenti, ma che hanno approcciato e dialogato tra di loro con un obiettivo comune”

© RIPRODUZIONE RISERVATA



Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News