Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 07 Maggio - ore 09.28

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Bimbi e cani, binomio vincente

un progetto della primaria 'manzoni'
Bimbi e cani, binomio vincente

La Spezia - Lo scorso venerdì alla Scuola Primaria "A. Manzoni", diverse associazioni cinofile volontarie della Protezione Civile e gli amici Neo, Amelie, Aris ed Artu', hanno dimostrato agli alunni cosa significa lavorare in binomio, quanto sia importante la fiducia reciproca e come i nostri amici a quattro zampe siano indispensabili nell'aiutare questi volontari a svolgere le loro mansioni. La prima a scendere in campo e' stata Amelie, una preparatissima Border Collie che dopo aver dato prova di dedizione al suo conduttore, l'educatore cinofilo Francesco dell'Associazione Pegasus ASI, ha confermato la reputazione di questa intelligentissima razza, dimostrando ai giovani allievi delle Classi quinte come si procede per trovare una persona scomparsa, arrampicandosi fino in cima alla scala anti incendio e trovando l'alunna "dispersa".
A seguire, Andrea, Antonella e Paola del Soccorso Cinofilo Liguria, hanno spiegato ai bambini come funziona l'olfatto dei cani e avvalorandosi dell'aiuto del bellissimo cucciolone di Golden Retriver di nome Artu', hanno potuto dimostrare come il cane riesce a percepire ed a seguire ogni minuscola molecola umana dispersa nell'aria. Discorso diverso per il ricciolissimo Neo, barbone di grande mole, condotto da Luisella dell'Associazione Pegasus ASI. "Purtroppo a volte il nostro lavoro consiste anche nella ricerca di cadaveri - spiega Luisella - e Neo e' stato addestrato apposta per svolgere attivita' forensi".

A chiudere il primo appuntamento inerente al progetto di educazione civica "Gli amici delle forze speciali" e' stata Aris, altro Border Collie della squadra, che si è non solo distinta per la sua preparazione, ma si e' dilungata con piacere a giocare con i ragazzi e a dimostrare disinvoltura davanti ai vari obbiettivi. Gli alunni delle classi quinte hanno ringraziato i volontari della Protezione Civile, omaggiandoli di un poster fatto da loro, con disegni e scritte, a ricordo di quella che e' stata una mattinata alternativa nello svolgere la lezione di Educazione Civica.
Questo progetto e' stato ideato proprio per tale motivo, per dare ai ragazzi la possibilita' di studiare divertendosi, di essere condotti attraverso la didattica e l'educazione in modo fresco ed innovativo, ma sempre appassionante e stimolante. E' infatti questo il messaggio che la Preside dell'Istituto, Dottoressa Maria Torre, vuole divulgare a tutte le scuole della ISA1. Ma il progetto di Educazione Civica "Gli amici delle Forse Speciali" non finisce davvero cosi'.
Giovedi' 22 aprile, per il secondo appuntamento, gli allievi delle classi uscenti della primaria A. Manzoni, incontreranno infatti l'Unita' Cinofila della Polizia di Stato. Non sara' solo una dimostrazione ma anche l'occasione per dimostrare agli addetti ai lavori che il quarantesimo anniversario della riforma della Polizia, alla Manzoni non puo' passare inosservato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News