Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Aprile - ore 19.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Atc replica a Uiltrasporti: "Attuate misure stringenti sin dal primo momento"

Atc replica a Uiltrasporti: "Attuate misure stringenti sin dal primo momento"

La Spezia - "Le affermazioni a mezzo stampa della Uiltrasporti sono palesemente infondate e, riteniamo, strumentali. In un momento così difficile per la vita di ognuno di noi, il malcontento serpeggia ovunque. Cavalcarlo, mistificando la realtà, è un atteggiamento irresponsabile che contribuisce ad aumentare il senso di smarrimento prodotto dalla pandemia. Ai lavoratori bisognerebbe avere il coraggio di spiegare che Atc in 12 mesi di Covid ha pagato puntualmente tutti gli stipendi, ha fatto solo 2 mesi di cassa integrazione, peraltro anticipata dall'azienda stessa, e garantito tutti i diritti di carattere economico scaturenti dagli accordi di secondo livello". Lo sottolinea l'azienda stessa, replicando alle dichiarazioni rese dalla segreteria spezzina di Uiltrasporti (leggi qui).

"Tutto ciò a fronte di perdite da ricavi per oltre 5 milioni di euro nel 2020 che determinano ad oggi, ancora, un disavanzo di bilancio e con una previsione preoccupante per il 2021. Dunque cos'è che ci viene rimproverato, di far smaltire ai dipendenti le ferie residue del 2020, di aver modificato alcuni turni di lavoro per ottimizzare al meglio il servizio con la Liguria in zona arancione e non sprecare risorse pubbliche? Veniamo attaccati sulla sicurezza dei lavoratori quando in Atc, proprio grazie alle misure stringenti adottate sin dal primo momento, non si sono avuti casi Covid se non quelli sviluppatisi in ambito familiare. La Uiltrasporti - proseguono i vertici aziendali - ha la memoria corta. Non si ricorda infatti che lo scorso anno, proprio di questi tempi, mentre Atc riduceva al minimo il servizio per tutelare la salute di tutti, anche e soprattutto dei propri dipendenti, protestava vivacemente per aumentarlo e preservare le ferie pregresse e non smaltite di alcuni. Atc non si è sottratta, non si sottrae e mai si sottrarrà al confronto con le organizzazioni sindacali, ma perché esso sia efficace e produttivo deve fondarsi su elementi di verità e sulla lettura corretta della situazione in cui la nostra azienda, così come tutte le attività economiche e produttive del Paese, si sta muovendo. Se la pace sociale è a rischio la Uiltrasporti se ne assumerà la responsabilità politica nei confronti dei lavoratori e della città".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News