Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 23.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Anche la Cgil sostiene l'incostituzionalità dei requisiti per l'assegnazione delle case popolari

Lettera di Sunia e Sicet
Camera del Lavoro Cgil

La Spezia - "Sosteniamo l'iniziativa del Sunia in merito all'incostituzionalità dei requisiti proposti per l'assegnazione delle case popolari dal Comune della Spezia, che inserisce la clausola, con scopi chiaramente discriminatori, dei cinque anni di residenza". Lo afferma Lara Ghiglione, segretario generale della Cgil spezzina.

"C'è bisogno di nuovi alloggi popolari alla Spezia, ma con criteri di assegnazione equi che privilegino la condizione sociale dei richiedenti, non la loro provenienza. Insistere con un bando illegittimo ed irregolare, oltre che ingiusto, oltretutto inficia il processo di assegnazione degli alloggi - prosegue Ghiglione - essendo soggetto a potenziali ricorsi ed azioni legali. Bene ha fatto il Sunia regionale ad inviare la lettera aperta al Presidente della Regione ed al Consiglio regionale (leggi qui), evidenziando i numerosi casi in cui la Corte Costituzionale ha espresso il suo parere".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News