Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

A Sommovigo ogni mattina è così: "Dateci i cassonetti intelligenti"

il banchetto dei cinghiali
Somovigo, cassonetti rovesciati

La Spezia - I cinghiali sono gli apripista, poi arrivano i topi. E ogni mattina è un lavoraccio per gli operatori Acam e per i residenti, costretti a ripulire il piazzale. Il piccolo borgo di Sommovigo, gioiellino alle pendici del Monte Parodi, sulle alture che raccordano il golfo con il primo entroterra, è rimasta in una sorta di limbo per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti.
Giù alla Foce sono arrivati da anni i cassonetti intelligenti. Salendo è ancora in vigore il sistema del porta a porta con i mastelli ed ritiri giornalieri. Qui invece quattro raccoglitori in plastica di medie dimensioni servono qualche decina di famiglie. Non sono robusti quanto i primi e anzi la loro forma li rende facili da rovesciare. Non sono abbastanza leggeri come i secondi, che chi abita più in alto è uso appendere alle cancellate per evitare di attirare gli animali selvatici.

"L'ultimo tentativo che abbiamo fatto è stato legarli con alcune cime. Gli uomini sono scesi per assicurarli, ma non c'è stato nulla da fare: i cinghiali li hanno rovesciati e poi è iniziato il solito banchetto notturno - racconta Cinzia Cassinelli, una delle residenti -. Da più di un mese abbiamo scritto al sindaco e all'assessore Casati per proporre una soluzione: mettere i cassonetti intelligenti alla Nevea, a pochi metri dal piazzale. Siamo ancora in attesa di una risposta".
Come per tutta la zona di Sant'Anna e la Foce, anche qui il periodo dei divieti di spostamento oltre i confini comunali ha portato ad una riscoperta della collina da parte degli stessi spezzini, che ne hanno fatto meta di passeggiate. I turisti stranieri invece, soprattutto francesi, tedeschi ed olandesi, frequentano i tanti bed and breakfast già da molti anni. "Non è un bel biglietto da visita purtroppo quello che offriamo in questi giorni", lamentano i residenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News