Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 11 Maggio - ore 21.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Toti ci farà pagare il Felettino oltre un milione a posto letto"

esposto al ministero
Manifesto sanità locale

La Spezia - Il Manifesto per la sanità locale ha presentato un esposto al ministro della Salute Roberto Speranza, al sottosegretario alla salute Andrea Costa, all’ANAC e alla Corte dei Conti per far luce sulla manovra finanziaria, prospettata dalla Regione e dall'Asl 5, per il finanziamento del nuovo ospedale del Felettino. Una manovra che "stupisce e preoccupa" l'associazione che si batte da anni per elevare gli standard del servizio sanitario in provincia della Spezia.
I dubbi si concentrano sulla scelta di affidarsi ad partenariato pubblico–privato, individuato nella concessione, mediante gara d'appalto. "Un privato che investe capitale e costruisce poi l'opera di edilizia sanitaria gestendone in seguito anche alcuni servizi non strettamente sanitari - recita una nota di MSL -. Riteniamo questa una scelta che mira alla finanziarizzazione di un bene pubblico essenziale, cioè la messa sul mercato di un’opera di tutti che produrrà notevoli incrementi finanziari solo per pochi. Il privato, da selezionare mediante gara, avrà condizioni assai vantaggiose per l’accesso al credito presso la Cassa Depositi e Prestiti per gli 86 milioni di euro che sono previsti quale appunto suo contributo".

Fondi che si aggiungeranno al capitale pubblico, già erogato soprattutto dallo Stato, ma anche dalla Regione, per realizzare l'ospedale del Felettino. "A tutti è peraltro noto che la CDP – istituzione pubblica che gestisce il risparmio postale degli italiani - eroga finanziamenti con tassi di interessi mediamente più bassi di altri istituti di credito. Istituti che già praticano interessi quasi negativi. E' per questo che ci stupisce e preoccupa la manovra della Regione. Quello che non ci torna è l'entità della somma che sarà restituita da parte dell'ASL5 al privato: una quota annuale di restituzione del contributo privato che è definita in 10.300.000 euro, protratta per ben 25 anni e 6 mesi. A cifre tonde, ASL5 rimborserà al privato più di tre volte il capitale investito".
In altre parole, secondo MSL: "Lui ci mette 86 milioni, in cambio ne riceverà dall'Asl 262! Pagherà interessi bassissimi, prossimi allo zero, ma si farà restituire dall'ASL il capitale con l'interesse dell'8%. Oltre ad ulteriori 115 milioni di euro per la gestione dei servizi. In tutto, e per i prossimi 25 anni, l’operazione ci costerà 377 milioni di euro, oltre i 178 milioni messi dallo Stato e dalla Regione. Pari ad un costo a posto letto (sui 510 previsti) di oltre un milionne di euro".

"E' un affarone: ma solo per il privato", accusa l'associazione. "E contro gli interessi dei cittadini che saranno impoveriti da minori spese sanitarie stornate nel bilancio di ASL5 per pagare il prezzo della finanziarizzazione dell’opera. Non c’è inoltre alcun rischio nell’operazione a cura del privato: il finanziamento degli 86 milioni verrà ottenuto da CDP stanti anche le 'garanzie' derivanti dall’aver ottenuto un contratto da enti pubblici. Neppure c’è stata valutazione di forme alternative di finanziamento (mutuo a diretto carico della Regione o dell’ASL). E per concludere, neppure trasparenza: posto che il piano finanziario dell’operazione non è stato neppure fornito, stante che il relativo allegato alla delibera ASL è solo un power point di poche pagine".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News