Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 16 Aprile - ore 23.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Spezia in zona bianca" ma è una bufala social

Nota ufficiale della Provincia: "Messaggi falsi e pericolosi. Pronti a procedere per vie legali"

contenuti falsi su whatsapp
Social

La Spezia - In una nota la Provincia della Spezia precisa quanto segue: "Nelle ultime ore, sulle reti social, sono apparsi sedicenti “messaggi ufficiali” relativi ad improbabili ordinanze che, secondi questi testi mendaci, sarebbero state emesse dal Presidente della Provincia della Spezia su tematiche covid. Le informazioni presenti in questi messaggi sono false e pericolose in quanto trattano, in modo distorto, di argomenti inerenti le norme anti pandemia, questo creando confusione e danneggiando l’autorevolezza delle fonti istituzionali. Si comunica, con preghiera di piena diffusione, che detti messaggi quindi non rispondono al vero e che nessun atto è stato emesso dalla Presidenza della Provincia della Spezia in merito.

Nello specifico si chiarisce, a scanso di equivoci, che il seguente testo è privo di ogni fondamento:
"NUOVA ORDINANZA PROVINCIA DI LA SPEZIA
Il presidente della "Provincia Di La Spezia " Pierluigi Peracchini, visti i dati sul contagio da coronavirus e sentito il parere del comitato scientifico, emana nuova ordinanza a partire da giovedì 18 marzo con l'introduzione di ZONA BIANCA per tutto il territorio provinciale. Bar e ristoranti aperti fino alle 22.00, coprifuoco spostato alle 23.30"


Si ribadisce pertanto che nessuna ordinanza o atto simile è stata emessa dal Presidente della Provincia della Spezia, questo relativamente al tema delle misure di contenimento della pandemia.
Al messaggio oggetto della pericolosa campagna di disinformazione è allegato anche un link che si consiglia di non aprire per evitare il rischio di attivare un possibile virus informatico.

La Provincia della Spezia, anche per la gravità del tema trattato, specialmente in un momento di evidente difficoltà per l’intera comunità, condanna un simile gesto di disinformazione e si riserva la possibilità di procedere per vie legali sui responsabili della diffusione del messaggio stesso".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News