Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno - ore 21.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Palestina libera", Piazza Europa si riempie di manifestanti

In città è stata organizzata una grande manifestazione di piazza alla quale hanno partecipato associazioni, enti, partiti politici, sindacati ma anche tante famiglie con bambini e decine di cittadini di origine araba.

centinaia di persone
Manifestazione in difesa della Palestina in Piazza Eruopa

La Spezia - "Palestina libera" urlato in Piazza Europa per dimostrare che la Spezia c'è e lanciare un appello a tutti su quanto sta accadendo tra Israele e Palestina. In città è stata organizzata una grande manifestazione di piazza alla quale hanno partecipato associazioni, enti, partiti politici, sindacati ma anche tante famiglie con bambini e decine di cittadini di origine araba.
Hanno partecipato alla manifestazione centinaia di cittadini che hanno discusso su quanto sta accadendo a Tel Aviv e Gaza, dove non si placa la furia dei bombardamenti che conta già decine di morti e distruzione totale.
I manifestanti spezzini tramite i loro cartelli hanno denunciato la propria contrarierà alle azioni isreaeliane. Il desiderio è che arrivi una tregua, la pace. Tra i tanti cartelli, molti dei quali in inglese: "Stop al genocidio", "Salvate la Palestina", "Liberate la Palestina", "Il silenzio uccide".

Nei giorni scorsi era partito l'appello al quale avevano risposto Anpi Casola Fivizzano, Anpi provinciale La Spezia, Archivi della Resistenza, Arci provinciale La Spezia, Associazione Culturale Mediterrane, Auser La Spezia, Cgil, Cisl e Uil La Spezia, Circolo Arci Canaletto, Emergency La Spezia, Laboratorio di pace, Legambiente La Spezia, Non una di meno – La Spezia, Officina Rossa – spazio popolare, Partito comunista italiano, Rifondazione Comunista La Spezia, Sinistra italiana, Solidarietà con il popolo Saharawi, Unione degli studenti – Il Sindacato studentesco, Libera.
L'invito era quello di non voltarsi dall'altra parte e che l’Italia si facesse promotrice di un’azione diplomatica di pace e di rispetto del diritto internazionale chiedendo alle Nazioni Unite, all'Unione Europea e ai capi di governo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Manifestazione in difesa della Palestina in Piazza Eruopa
Manifestazione in difesa della Palestina in Piazza Eruopa


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News