Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 11 Aprile - ore 12.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"La chiusura delle scuole è sintomo di scarsa competenza"

L'Unione degli studenti critica i vertici nazionali e regionali per non aver saputo garantire la didattica in presenza.

Alla vigilia

La Spezia - "Nelle ultime settimane il nuovo governo si è definitivamente insediato, prendendo in mano le redini del Paese; ma i deludenti risultati ottenuti hanno dimostrato che l’incapacità di risolvere la situazione scolastica è rimasta estremamente presente. L’ennesima chiusura delle scuole è sintomo della scarsa competenza dei vertici, sia nazionali che regionali, incuranti della situazione che migliaia di studenti e studentesse sono costretti a subire, impotenti". Lo affermano i portavoce dell'Unione degli studenti della Spezia alla vigilia della nuova serrata degli istituti scolastici superiori in tutta la Liguria, con il passaggio dalla didattica in presenza alla Dad.

"E’ dagli anni della riforma Gelmini e della Buona Scuola che non vengono messi in atto provvedimenti seri per tutelare la popolazione studentesca, i definanziamenti stanno smembrando le scuole, la grave carenza di spazi rende quasi impossibile l’apprendimento; anche dal punto di vista sanitario il rischio a cui gli studenti e le studentesse sono esposti è inaccettabile: dispositivi di sicurezza, regolamentazioni e tutele sono quasi, se non completamente, assenti. La somma di tutti questi fattori - proseguono gli studenti - ha portato all’abbandono degli studi da parte di decine di migliaia di studentesse e studenti, incrementando di conseguenza il tasso di disoccupazione e scagliando l’Italia in un profondo cratere di dissenso".

"L’Unione degli studenti ha già espresso il proprio dissenso nei confronti di queste lacune e continuerà ad agire, non possiamo accettare che l’istruzione venga ignorata, calpestata e lasciata alla mercé di politici incompetenti", concludono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News