Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Giugno - ore 21.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Il sommergibile ha bisogno di manutenzione, bisogna fare presto"

Di Grazia: "C'è già un progetto di qualità firmato dall'Ammiraglio Nascetti, si concludano le procedure con Marinord. E Il Da Vinci entri nel circuito di visita del Museo Navale".

l'esempio del Monte Soratte
Sommergibile "Da Vinci"

La Spezia - La voglia del cosiddetto turismo militare in città non può prescindere da un percorso fatto di idee ed investimenti, altrimenti non si va oltre i discorsi. Un percorso ovviamente connesso alla possibilità che la Marina Militare possa, un giorno, cedere parte del suo patrimonio storico alla città, per rendere fruibili i luoghi storici militari, specialmente quelli del XIX secolo che prevedono anche eccellenze sul fronte della storia dello sviluppo industriale militare. A tornare sull'argomento è il coordinatore territoriale Flp, Elio Di Grazia che ricorda l'esempio del Monte Soratte, nel territorio romano, ogni anno visitato da circa 20mila persone, appassionamente coinvolti nella visita dei quattro chilometri di bunker militari presenti nel sito: "Per questi motivi, crediamo che i recenti sviluppi sulla musealizzazione del sommergibile Leonardo Da Vinci quale nuova fonte di attrazione turistica - spiega Di Grazia -, possa rappresentare il senso della volontà comune di puntare su questo progetto legato alle strutture storiche militari, ma dobbiamo fare presto; il sommergibile, attualmente ormeggiato in riserva tecnica presso la base navale della Spezia, ha bisogno di urgenti interventi di manutenzioni e quindi, ritardarne la consegna al Comune potrebbe tradursi in un aumento dei costi stimati.

Secondo la Flp, il Comune della Spezia, avendo già un progetto di qualità ottenuto con la collaborazione dell’Ammiraglio Dino Nascetti, trovate le risorse economiche e definita la gestione finanziaria, può velocemente e formalmente concludere con Marinanord la procedura di passaggio di consegne: "Siamo convinti anche convinto che il museo Tecnico Navale della Spezia possa rappresentare un’attrazione turistica unica, che soddisfa tutte le curiosità del mondo marinaresco e militare ed è per questo che ci auguriamo che il sommergile Da Vinci, una volta musealizzato, possa essere inserito anche all’interno del circuito di visita del Museo, inoltre, questo permetterebbe ai possibili
investitori, grazie al Sistema Nazionale dei Musei, l’accesso ai contributi dei fondi previsti dalla legge n°6 del 10 gennaio 2000 (Approfondisci qui). Da molti anni proponiamo anche di utilizzare gli spazi intorno al Museo Tecnico Navale al fine di permettere la programmazione e lo sviluppo di importanti mostre temporanee con opere stupende appartenenti a quei musei che per mancanza di spazi non riescono ad esporre e valorizzare; quanto sopra con lo scopo di attirare nuovo pubblico in un percorso virtuoso di sviluppo che tutto l’indotto può muovere nella nostra città". Infine l'ultima proposta: "Pensiamo che possano essere programmati anche tour a Tino e Palmaria, sempre nell’ambito dell’offerta turistica legata alla valorizzazione delle aree monumentali storiche militari, impegnando guide selezionate che accompagnino i turisti nelle aree monumentali e al Faro. Siamo convinti che queste idee possano dare un contributo allo sviluppo della nostra città, fermo restando la necessità che si avvii una fase di riflessione e di proposta anche sulla ruolo e sulle attività della base, non solo con riferimento alle aree presenti ma anche e sopratutto legate alla funzione ed al possibile tenuta dei livelli occupazionali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News