Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Maggio - ore 08.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Maggioranza e opposizione pronte a unirsi per Patrick Zaki

No ai riferimenti all'export armiero
Lerici, commissione 29 dicembre 2020

Golfo dei Poeti - Convergenza tra maggioranza e minoranza sulla mozione, presentata dal gruppo di opposizione 'Siamo il Golfo dei poeti', volta a conferire la cittadinanza onoraria a Patrick Zaki, lo studente egiziano, universitario a Bologna, detenuto da oltre un anno nelle carceri del Cairo. Tuttavia, per arrivare a una piena condivisione e a un voto unanime, il sindaco, intervenuto stamani in commissione in rappresentanza della maggioranza, ha chiesto di depennare il passaggio che parla dell'export armiero che lega Italia ed Egitto, questo per centrare totalmente la questione su Zaki, “un ragazzo che ha radici nella comunità Italiana, studia in un'università di grande storia, in una città ricca di cultura libertaria”. "Il passaggio si può anche eliminare - ha osservato dall'opposizione il consigliere Nebbia Colomba - ma sta di fatto che se l'Italia non riesca a essere ferma sui diritti umani è perché ci sono interessi economici in ballo". La revisione della mozione è comunque stata accettata da Siamo il Golfo dei poeti, come testimonia anche la nota diffusa dal gruppo a margine della seduta di commissione: “La mozione, con qualche passaggio emendato – si legge -, sarà votata nel prossimo consiglio comunale anche dal gruppo di maggioranza e da Lerici Sogna. E' un atto simbolico molto forte, che segue altri Comuni italiani e il Parlamento, per dare un segnale e sollecitare tutti i passi per la liberazione di questo giovane, accusato ingiustamente, a tutti gli effetti integrato nella vita accademica e sociale, valori fondamentali riconosciuti fermamente anche dalla nostra comunità. Ancora una volta Lerici, terra di naviganti aperta alle idee, da sempre punto di riferimento per la democrazia, si fa carico della difesa delle libertà e del libero pensiero, e come gruppo siamo onorati di avere proposto questa mozione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News