Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Pastorino non parli a nome del centrosinistra lericino"

Il gruppo 'Siamo il Golfo dei poeti' sull'iniziativa del capogruppo regionale di 'Linea condivisa': "Probabilmente non è a conoscenza del fatto che a Lerici c'è un movimento importante contro il progetto pontili".

L'interrogazione
Il Comune di Lerici, gennaio 2018

Golfo dei Poeti - "Facciamo un po' di chiarezza su quanto il Consigliere Regionale Gianni Pastorino di 'Linea Condivisa' ha presentato in Regione. Come Gruppo prendiamo atto dell'iniziativa del Consigliere regionale Gianni Pastorino, che non è però stata condivisa con il Centro Sinistra lericino, che è rappresentato dal nostro Gruppo Consiliare 'Siamo il Golfo dei Poeti'. Gruppo che ha preso da tempo una posizione chiara, contraria al progetto impattante dei 'pontili galleggianti', che sta attivandosi in merito, in maniera seria, in tutte le direzioni, istituzionali e con i cittadini, che sono quelli a cui dobbiamo rispondere. Stiamo infatti lavorando per un miglioramento dei servizi, a supporto della nautica sociale, a protezione dell'agibilità della rada, per contrastare l'insabbiamento e agendo per migliorare la qualità delle acque. Queste le priorità. Importante è anche il concetto di valore dell'identità dei luoghi quale valore qualificante sia per i residenti sia per attirare turismo di qualità che si leghi al territorio, questo secondo le analisi più avanzate". Così il gruppo consiliare 'Siamo il Golfo dei poeti' sulla sua pagina Facebook, in risposta all'intervento del capogruppo regionale di 'Linea condivisa' Gianni Pastorino e dell'ex assessore lericino ed esponente LC Michele Fiore.
"Il consigliere Pastorino (che poteva prima confrontarsi con noi) - si legge nell'intervento di 'Siamo il Golfo dei poeti' - probabilmente o non è stato informato o non è a conoscenza di questo né che a Lerici esiste un movimento importante di cittadini e di associazioni che si sta muovendo sulla questione, non con polemiche 'sterili' ma sul merito e con varie iniziative, estrapolando il progetto e tutti gli impatti: paesaggistici, ambientali, sociali, meteomarini, culturali. Quindi, 'Linea Condivisa' è libera di muoversi come meglio crede, ma non di parlare a nome del centrosinistra lericino, che in Consiglio Comunale ha un Gruppo formato da rappresentanti neoeletti che saranno giudicati per il loro operato. Ben venga il confronto con tutti, in condivisione, senza però rischiare di inficiare il percorso unitario della lista 'Siamo il Golfo dei Poeti'. Auspichiamo per la prossima volta un confronto preventivo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News