Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 22.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Amministrazione Paoletti ha messo scuola in fondo a sue priorità"

Intervento dall'opposizione
Siamo il Golfo dei poeti

Golfo dei Poeti - Il gruppo di opposizione lericino 'Siamo il Golfo dei poeti' interviene sulla gestione degli spazi scolastici da parte dell'amministrazione comunale. “Uno degli slogan nel primo mandato – si legge nella nota del gruppo rappresentato in consiglio dai consiglieri Vara, Bucci, Nebbia Colomba e Ratti – era 'per una scuola in ogni borgo', oggi ci troviamo co la Cochrane a Pugliola, che potrebbe essere un volano per l’economia e la socialità del borgo, chiusa da anni; la scuola media (secondaria di primo grado) Mantegazza di San Terenzo chiusa lo stesso, con lavori che non sono mai iniziati e con un progetto ancora in fase preliminare dopo due anni di disagi per alunni e famiglie; l’archivio storico, importante per chiunque voglia svolgere ricerche, in un sottoscala; la biblioteca che ha dimezzato l’orario rispetto all’Amministrazione Caluri; la materna Augenti che diverrà sede di uffici comunali contrariamente a quanto previsto dall’atto di lascito quando l’edificio venne donato al Comune, esponendosi anche a rischi di impugnazione da parte degli eredi. Solo che il Responsabile del servizio protezione e prevenzione ha detto che l’edificio sarebbe inadatto ad ospitare una materna contestando la regolarità delle vie di fuga che dovranno comunque essere adeguate per ospitare uffici. Se, in ultima ratio e dopo aver acquisito pareri qualificati, non si riuscisse più ad adeguare l’edificio per ospitare la scuola riteniamo indispensabile che mantenga comunque una funzione educativa, ad esempio trasferendovi la biblioteca oggi relegata in uno spazio angusto sopra l’Astoria e destinandone un piano alla fascia d’età dagli 0 ai 10 anni come succede in diverse biblioteche del Nord Europa. Quello che diciamo è oggettivo, quest’amministrazione ha messo la scuola in fondo alle sue priorità ed ha di fatto ridotto gli spazi scolastici”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News