Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Giugno - ore 23.31

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Madonna delle Grazie sì, Piscina naturale no, Madonna Bianca forse

A Porto Venere il turismo riparte: per l'ultima settimana di luglio tornano i collegamenti marittimi con le frazioni. Il punto con il sindaco Cozzani: "Maggio mese generoso per le presenze: stessi numeri del 2019 nello stesso periodo".

estate 2021
Madonna Bianca

Golfo dei Poeti - Sì alla Madonna delle Grazie, no per la piscina naturale, forse per la Madonna Bianca. Intanto Porto Venere sorride al turismo italiano con un mese di maggio che si è chiuso con numeri interessanti e paragonabili allo stesso mese ma del 2019 quando lo stato di emergenza sembrava uno scenario compatibile con il cinema e i disaster movie. Porto Venere, perla del Golfo, sede del Parco naturale e fiore all'occhiello anche per il turismo più sosfisticato e per quegli spezzini che amano l'isola Palmaria, Piazza San Pietro e le scogliere meravigliose e suggestive di Grotta Byron.
Lo stato emergenza è agli sgoccioli, la zona bianca è scattata da poche ore e per il Comune di Porto Venere non c'è tempo da perdere perché l'intero territorio ha perso tanto ed è giunto il momento di ripartire. Ed è a questo punto che si inserisce la chiacchierata di Città della Spezia con il sindaco portovenerese Matteo Cozzani che in pochi punti riassume quello che potrebbe accadere per le manifestazioni di punta e il trasporto marittimo che, in particolare, parte da una piccola anticipazione.
"Il trasporto marittimo - spiega il primo cittadino - è ripartito nella sua versione standard con la linea Cinque Terre Porto Venere. Da fine mese ripartirà anche il collegamento con le frazioni, quindi, Fezzano, Le Grazie, Porto Venere e Palmaria. Stiamo definendo i dettagli per ripartire già nell'ultimo fine settimana di giugno. Lo facciamo per dare una mano alle attività".
Il trasporto marittimo richiama anche la questione presenze. "Tiriamo un sospiro di sollievo per le nostre strutture - ha aggiunto il sindaco - perché sono tutte riaperte. Maggio è stato un mese positivo e ci sono ottimi segnali anche per la stagione appena cominciata. Ci stiamo ancora leccando le ferite e finché non riapriranno anche agli stranieri come gli americani, in particolare, mancheranno delle presenze importanti che rappresentavano il 70 per cento. Chiaro che sentiremo ancora il calo, il dato positivo è che c'è tantissima attenzione da parte degli italiani. Rispetto a maggio 2019, anno pre Covid, quello del 2021 si è rivelato un mese di pari livello pur non avendo visitatori stranieri".
Venendo ai grandi eventi per il momento l'unica confermata è la Madonna delle Grazie che si tiene nel mese di settembre. Cassata l'ipotesi della piscina naturale mentre ci sarà da fare un gran lavoro per la Madonna Bianca. "Mercoledì incontrerò il nostro parroco don Maurizio e chiederò anche un incontro con il prefetto Maria Luisa Inversini per capire quali potrebbero essere le indicazioni per la Madonna Bianca - ha spiegato Cozzani -, perché dovremmo capire come gestire ogni momento: la funzione religiosa con tutta probabilità si terrà come l'anno scorso. E' chiaro che sulla processione è richiesta maggiore attenzione perché è un momento in cui l'assembramento è una realtà. Tutto questo valutando anche il fatto che l'emergenza potrebbe essere terminata il 31 luglio, ci sono ancora troppe variabili in campo. Se ci saranno le condizioni a livello normativo si farà e tutto sarà calibrato al momento opportuno. Sulla Madonna delle Grazie non dovremmo avere particolari problemi perché si terrà a settembre, andranno fatte al massimo delle valutazioni per la processione".
"Per quanto riguarda la piscina naturale anche per quest'anno dovremo fermarci - conclude il sindaco Cozzani - perché si tratta di un dispositivo troppo complesso e dovrebbe essere organizzata entro poche settimane. Stiamo però ragionando su qualche altro evento, magari statico".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News