Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 17.49

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lerici, riapre il castello: "Simbolo ripartenza culturale e sociale"

Un percorso a tappe illustrerà le peculiarità del maniero contribuendo al contempo alla regolazione dei flussi.

La mostra dedicata a Tamberi
Il castello di Lerici

Golfo dei Poeti - Lerici si appresta a riaprire il castello per consentirne la fruizione nel corso della bella stagione, come era avvenuto lo scorso anno Un atto di indirizzo approvato dalla giunta Paoletti mette nero su bianco le coordinate. La riapertura, prevista a giugno, e la gestione del bene, non saranno ancora cosa della partecipata Stl perché, si spiega nell'atto di giunta, la partecipata, a causa del persistere della pandemia da Covid-19, non si è ancora data un'organizzazione interna, anche in termini di risorse umane, non avendo potuto espletare le procedure selettive per l'individuazione del personale da dedicare al maniero di San Giorgio, ad esempio per biglietteria e custodia. Almeno per la riapertura estiva 2021, quindi, sarà ancora direttamente l'ente comunale a occuparsi della struttura. Con l'impegno di “promuovere iniziative culturali estive – si legge - finalizzate a valorizzare il castello come bene culturale e come attrattiva turistica, che siano anche capaci di caratterizzarlo come simbolo della ripartenza culturale e sociale dopo l'emergenza pandemica, come luogo non solo da visitare ma da vivere”. Tra queste iniziativa, la mostra dedicata alla carriera artistica cinquantennale del pittore lericino Mario Tamberi: dell'organizzazione, in luogo di Stl, si occuperà il Servizio cultura, turismo, sport, eventi di Piazza Bacigalupi.

L'amministrazione, inoltre, in vista della riapertura di giugno prevede una serie di interventi, quale l'individuazione di un percorso di visita a tappe, finalizzato a evidenziare le principali peculiarità storico-artistiche dell'edificio e, al contempo, volto a organizzare i flussi di pubblico in chiave anti assembramento; e ancora, la realizzazione di una brochure - data in omaggio col biglietto - che accompagni nelle diverse tappe del percorso menzionato, consentendo di approfondire la conoscenza del bene da parte dei visitatori; infine l'installazione di piccoli pannelli numerati dotati di Qr-Code fruibili tramite smartphone e collegati a podcast audio che 'raccontano' le varie tappe. Una soluzione pensate anche per i soggetti più fragili, quali gli ipovedenti.
Non ancora stabiliti gli orari di apertura, mentre il costo del biglietto resterà quello dell'estate 2020: intero 5 euro, ridotto 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News