Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 27 Luglio - ore 17.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lerici Music Festival pronto al via: "Andiamo verso l'intermedialità"

Primo appuntamento il 16 luglio, quando partirà anche il programma 'Fringe', una serie di eventi gratuiti collaterali, uno dei quali nella recentemente riaperta Villa Rezzola.

Il general manager Roi
'Il mare dei Poeti. Concerto nel Golfo al calar della sera', Maralunga, 10 luglio 2021

Golfo dei Poeti - Non solo musica nel presente e nel futuro del Lerici Music Festival, la cui quinta edizione prenderà il via il prossimo 16 luglio). “All'interno della manifestazione, assieme all'alta qualità dei concerti, ci sono elementi che danno l'idea della nostra volontà, dal punto di vista strategico e concettuale, di muoverci verso l'intermedialità e la logica del centro culturale, con un focus sull'arte contemporanea”, racconta Maurizio Roi, general manager della manifestazione. In particolare, l'ex sovrintendente del Carlo Felice guarda in quest'ottica a tre appuntamenti della prima delle tre settimane del festival. Si tratta di Art sounds: Montemarcello's La Marrana collection (17 luglio ore 19.00, Villa Marigola, ingresso libero fino a esaurimento posti), dedicato alla collezione di contemporanea del parco d'arte ambientale di Montemarcello, con videoproiezioni e conversazione tra Carlo Orsini, Gianni Bolongaro e Gabi Scardi; di Forgotten motifs. Nikolaj Medtner 1880-1951 (17 luglio 20.30, Villa Marigola), con la presentazione di Triade minore (Ponte alle Grazie) di Luigi Ferrari e l'esecuzione da parte della pianista Costanza Principe di brani di Medtner, alla cui opera è strettamente legato il romanzo dell'ex sovrintendente della Fondazione Toscanini; terzo evento, “Who is me? Il poeta delle ceneri” (Pasolini reads Pasolini) (21 luglio 20.30, Villa Marigola), che vedrà la voce di Lucia Bendia far rivivere un'intervista a Pasolini realizzata dall'Istituto italiano di cultura degli Usa (ma che non trovò pubblicazione oltre oceano) e il Quartetto d'archi del LMF interpretare musiche dalla filmografia pasoliniana. E se queste occasioni testimoniano la voglia di spaziare oltre la musica, l'esordio della rassegna - A qualcuno piace Fred... Homage to Fred Buscaglione - certifica quello di aprire alla non-classica, che ovviamente resta il cuore della manifestazione.

E assieme al festival – che si terrà tra Villa Marigola, Parco Shelley e, per un concerto, Impavidi - si dipanerà una serie di eventi pubblici e gratuiti ad esso collegati, il Lerici Fringe Festival. “Una galassia attorno attorno al nucleo – spiega Roi - con la quale intendiamo dare spazio alla creatività e alla musica in più luoghi di Lerici e San Terenzo, più un concerto a Villa Rezzola, recentemente acquisita dal Fai. Si esibiranno musicisti dell'orchestra del Music Festival o comunque legati alla rassegna, in più ci sarà il gruppo Artemis Danza che il 16 luglio, giorno del via del LMF porterà a Lerici e San Terenzo un omaggio a Fellini, uno spettacolo di strada di sapore circense. E non mancheranno le sorprese, con gli artisti che potranno mettersi a suonare in questo o quel luogo, portando la musica per la strada e tra le persone”.

Intanto, in vista del via del LMF, le sensazioni sono positive. “Siamo piacevolmente sorpresi nel constatare l’entusiastica risposta riscontrata fin d’ora da questa quinta edizione - osserva Roi -, sia da parte del pubblico, a livello nazionale e internazionale, sia della stampa. Dopo il Covid-19 non era scontato, specialmente per una realtà giovane come questa. Già un mese e mezzo fa c'è chi ha cominciato a prendere i biglietti, nonostante tutte le incertezze del periodo”. E non mancano gli accorgimenti per rendere tutto più confortevole, dal permanente e fornito servizio bar allestito a Villa Marigola, alle navette che faranno la spola tra l'Hotel Shelley e la Villa dalle 19.00 alle 20.30 (con fermata intermedia ai piedi della salita) e dopo i concerti. Previsti altresì 40 posti auto riservati al pubblico che arriva da fuori.

Il programma del Lerici Fringe Festival

Lerici - Piazza Garibaldi ore 18.30 e San Terenzo - Piazza Brusacà 19.45
16 luglio
Compagnia Artemis Danza, omaggio a Fellini

Pugliola - Villa Rezzola ore 19
17 luglio
Simon Nasciszewski, Katarzyna Piotrowska, violini


Pugliola - Piazzale della Chiesa di Santa Lucia ore 19
20 luglio
Concerto degli Ottoni della Lerici Festival Orchestra
Pugliola - Villa Rezzola ore 19 *
24 luglio
Francesca Giglio, violoncello
Bach

San Terenzo - Chiesa della Natività di Maria ore 19
30 luglio
Quartetto Eridano

Lerici - Piazza Garibaldi ore 19
2 agosto
Ottoni della Lerici Festival Orchestra
Lerici - Piazza Garibaldi ore 19
4 agosto
Archi della Lerici Festival Orchestra
Leonardo Pinho, corno

Tutti i concerti sono gratuiti. E’ previsto un costo del biglietto per l’entrata nel sito del Fai di Villa Rezzola.

Informazioni

Il boxoffice del festival è aperto al pubblico presso la sede del festival in piazza Mottino 7, Lerici. Per ulteriori informazioni su programma e biglietti www.lericimusicfestival.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News