Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 26 Luglio - ore 22.27

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Da Casadei a Zeffirelli, a Lerici i vip ritratti con i loro cani

Al via 'Cave Canem', mostra all'aperto del fotografo Claudio Barontini. Non solo quattro zampe del jet set, anche una sezione di immagini catturate per le vite delle città.

Fino al 3 ottobre
Raoul Casadei e Ics

Golfo dei Poeti - Una mostra fotografica all'aria aperta dedicata ai cani e al rapporto con i 'loro' umani: l'appuntamento è a Lerici, con inaugurazione venerdì 18 giugno alle 11.00. Cave canem, questo il titolo dell'esposizione, allestita fino al 3 ottobre, è stata presentata stamani in sala consiliare alla presenza del sindaco Leonardo Paoletti e del maestro Claudio Barontini, autore dei quindici scatti, che troveranno spazio in grande formato tra Lerici e San Terenzo. In particolare, sei gigantografie (3 x 2 m) arricchiranno i giardini pubblici lericini e il lungomare Vassallo, ritraendo una serie di vip – e Barontini è 'specialista' nel ritrarre personaggi - assieme ai loro amici a quattro zampe: ci saranno i compianti Raoul Casadei e Franco Zeffirelli, gli attori Paolo Conticini e Roberto Farnesi, le stiliste Chiara Boni e Raffaella Curiel. Sul lungomare della Venere Azzurra ci saranno invece nove pannelli bifrontali (2 x 1,5 m) con fotografie che ritraggono cani in situazioni di attesa, in vari contesti.

“Lerici accoglie con entusiasmo questa nuova esposizione che, con empatia e discrezione, racconta l’indissolubile rapporto che unisce l’essere umano al suo cane – ha affermato il sindaco Paoletti -. Barontini dimostra, ancora una volta, la sua urgenza di esplorare la vita e i suoi molteplici aspetti, superando la forma del ritratto fotografico per cui è divenuto celebre. Ne risultano immagini capaci di catturare speciali momenti di quotidianità e di intesa, unici nella loro semplicità”. Un rapporto, quello tra cani e umani, che ha dimostrato ancora una volta tutta la sua forza durante i mesi di lockdown: gli amici a quattro zampe hanno infatti svolto un ruolo affettivo fondamentale.

“Proprio durante la pandemia, con l'amministrazione comunale è nata l'idea di organizzare una mostra open air – ha raccontato Barontini -. Ho scelto un tema per me in parte inedito: gli animali, anzi il cane. Dal mio archivio – eccezion fatta per la foto di Paolo Conticini con Jago, presa le scorse settimane - ho ricercato scatti empatici che catturassero l'attenzione del passante. Il risultato è un’esposizione divisa in due aree: una che raccoglie immagini catturate lungo le vie delle città, grandi e piccole, e un’altra che ritrae personaggi del mondo del cinema, della musica e della moda ritratti nella quotidianità con i loro amici a quattro zampe”. Difficile far mettere in posa i cani dei vip? “I cani in posa non si mettono – ha spiegato l'artista livornese -, è difficilissimo. Il fatto è che sono cani dei loro padroni, sono abituati a certe situazioni. Jago, il cane di Paolo Conticini, ha preso parte anche a un film in cui il suo padrone faceva il veterinario”. La mostra non mancherà di portare presenze vip a Lerici: “I personaggi ritratti mi hanno promesso che verranno. E per quei due grandi italiani che non ci sono più, verranno le famiglie, i figli di Zeffirelli, la moglie e i figli di Casadei”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il sindaco Paoletti e Claudio Barontini alla conferenza stampa Archivio CdS
New York Claudio Barontini
Paolo Conticini e Jago Claudio Barontini


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News