Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Aprile - ore 23.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Umanità, impegno e palla a spicchi, addio a Sandro Fiore

Una perdita dolorosa per la comunità lericina e non solo. Il ricordo di Raffaella Paita: "Uomo di profonde convinzioni democratiche e antifasciste, ha aiutato la crescita del Progetto Social olimpics".

l'ultimo saluto
Sandro Fiore

Golfo dei Poeti - Lerici piange Sandro Fiore, noto e stimato volto dello sport e del sociale, l'impegno e la qualità del quale erano apprezzati in tutta la provincia. Numerosi i messaggi di cordoglio che si sono succeduti quest'oggi. Tra questi quello del Sarzana Basket, che ha voluto ricordare Fiore con un affettuoso e sentito comunicato. "Questa notte - lo ricordano dal sodalizio cestistico - con la rapidità e l'imprevedibilità con cui palleggiava e tirava a canestro nella pallacanestro pionieristica degli anni 60', se ne è andato Sandro Fiore. Colonna della Landini Lerici, da giocatore, da allenatore, da istruttore dei più piccoli, aveva 'esportato' da tempo anche a Sarzana il suo sorriso contagioso, la sua umanità traboccante, il suo entusiasmo per il basket, la sua vocazione a fare crescere - sportivamente ma anche con rettitudine, impegno e lealtà nell'esistenza - generazioni di bambini e di ragazzi. Di idee aperte, impegnato nel sociale, missionario dell'integrazione, spese generose gratuite energie nella formazione sportiva dei  diversamente abili preparandoli per gli Special Olympics... Dirigenti, tecnici, giocatori e atleti delle giovanili del Sarzana Basket si stringono, addolorati e commossi, alla famiglia di Sandro e all'altra sua grande famiglia, quella degli amici della Landini Lerici".

"Ci ha lasciati improvvisamente Sandro Fiore, uomo che ha fatto la storia dell’attività associativa e sportiva di Lerici e della intera provincia". Lo dichiara Raffaella Paita, deputato di Italia Viva. "Sandro, che era stato un dipendete dell’Oto Melara, ha dedicato il proprio tempo libero alla sua comunità, facendo crescere centinaia di ragazzi nel mondo del basket. Era un allenatore capace e un ottimo dirigente sportivo. Uomo di profonde convinzioni democratiche e antifasciste, ha aiutato la crescita del Progetto social olimpics per sostenere anche le attività sportive per la disabilità. Per me era un amico. Da lui ho ricevuto consigli preziosi nei momenti più importanti del mio percorso istituzionale. Sandro era dotato di capacita di visione, di una gentilezza innata e una straordinaria umanità. Ai figli, ai nipoti e all’intera sua famiglia, vanno le mie più sincere condoglianze", conclude.
Roma, 20 dicembre 2020.
Raffaella Paita Camera dei Deputati Italia Viva

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News