Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Aprile - ore 22.16

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Ex Pertusola, per l'Arma quelli sono scavi abusivi

Ricadono nel territorio del Sir di Pitelli: le terre andrebbero caratterizzate e poi eventualmente smaltite in discarica. Movimentati 260 metri cubi di terreno che potrebbero essere contaminati.

c'era stato un esposto
Cantiere dell'ex Pertusola

Golfo dei Poeti - Non è stato possibile trovare alcun documento che attestasse l’avvenuta caratterizzazione dei terreni oggetti di scavo. Nonostante questo, i lavori sono comunque stati autorizzati e realizzati in violazione del testo unico in materia edilizia, "creando un vantaggio economico al committente il quale ha risparmiato sui costi di caratterizzazione e su quelli di conferimento in discarica dei prodotti derivati dallo scavo". Sono le conclusioni a cui sono arrivati i Carabinieri Forestali del NIPAAF (Nucleo investigativo di polizia ambientale agroalimentare e forestale) della Spezia e della stazione di Sarzana in merito al cantiere dell'ex Pertusola.

Un controllo partito a seguito d'esposto, nel quale veniva segnalata la realizzazione di scavi su un piazzale a mare all’interno della ex fonderia di piombo, nel territorio del Comune di Lerici. Gli inquirenti hanno accertato la realizzazione di uno scavo della profondità di circa mezzo metro, per una lunghezza di oltre 300 metri, per costruire un impianto di raccolta delle acque piovane. Oltre alla trincea, anche quattro pozzetti di un metro di profondità.
L’area in cui si sono svolti i lavori ricade però all’interno del sito di interesse regionale di Pitelli e quindi sottoposta ad un procedimento volto alla bonifica. I lavori hanno quindi comportato un movimentazione di circa 260 metri cubi di terreno che, in considerazione dello stato di contaminazione dei suoli ricadenti nel sito, doveva essere preceduto dalla caratterizzazione dell’area, volta a stabilire se i rifiuti prodotti dall’attività potessero essere pericolosi e ad individuare i contaminati presenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Cantiere dell'ex Pertusola


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News