Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Luglio - ore 23.01

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Piante pericolanti e cunette, grandi pulizie per la Napoleonica

Il Comune di Porto Venere ha approvato un progetto per il tratto di Sp 530 tra il Cavo e il confine con il capoluogo.

"Potenziali pericoli"

Golfo dei Poeti - Spesso, anche di recente, la Napoleonica, cioè quel tratto di Strada provinciale 530 che collega La Spezia e Porto Venere, è finita sotto i riflettori per una serie di grane che ne rendono insidiosa la percorrenza. Tra queste, il problema della vegetazione che insiste sulla carreggiata. Suonerà quindi bene alle orecchie degli automobilisti la recente approvazione, da parte della giunta comunale portovenerese, guidata dal sindaco Matteo Cozzani, di un progetto per il taglio della vegetazione e il ripristino delle cunette proprio lungo la Napoleonica, nel tratto compreso tra la località Cavo di Porto Venere e il confine con il territorio del capoluogo provinciale La Spezia, in tutto circa sei chilometri. Oltre all'approvazione del progetto c'è anche l'ok per l'appalto dei lavori attraverso una procedura di affidamento diretto.

L'intervento, la cui durata è stimata in sei giorni, prevederà tra le varie operazioni lo sfalcio dell'erba, il taglio della vegetazione in scarpata e delle piante pericolanti e, si legge in delibera, “dovrà essere eseguito a regola d'arte, comunque garantendo l'assoluta e più totale visibilità e pulizia da erba e da arbusti, in particolare in corrispondenza di curve o tratti di strada incassati, fino a un minimo di tre metri dalla carreggiata stradale”. Un progetto non più rimandabile: del resto, si legge ancora in delibera, Palazzo civico ritiene che “la mancata esecuzione degli interventi di sfalcio della vegetazione e pulizia delle cunette di smaltimento delle acque meteoriche possa comportare uno stato di pericolosità al transito sulla rete viaria, anche in ragione delle ridotte dimensioni e del forte afflusso veicolare”. L'intervento sull'arteria sarà svolto in virtù dell'intesa tra Via Veneto e i Comuni che consente a quest'ultimi di intervenire sulla viabilità di proprietà provinciale a fronte di un rimborso da parte dell'ente sovraordinato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News