Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Giugno - ore 17.27

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

"Non è vero che i parcheggi sono stati chiesti dai cittadini"

Questo pomeriggio la passeggiata di sensibilizzazione contro il progetto edificatorio in Salita Canata a Lerici.

"Comune doveva interpellare soprintendenza"
Passeggiata contro il progetto di Salita Canata

Golfo dei Poeti - Via General Ferrari, Via San Giuseppe e infine l'uliveto di Salita Canata. Una passeggiata – organizzata da Legambiente, una sessantina gli aderenti -, quella tenutasi oggi pomeriggio a Lerici, per dire no all'intervento edilizio previsto in Salita, un progetto che si inserisce nelle possibilità del Piano casa e che prevede la realizzazione di due unità residenziali nonché, a parziale scomputo degli oneri di urbanizzazione, opere quali l'allargamento di parte della Salita e la realizzazione di un parcheggio pubblico da venti posti. “In 63 residenti di Salita Canata e Via General Ferrari abbiamo sottoscritto una lettera rivolgendoci prima ai capigruppo consiliari, quindi all'amministrazione – sindaco Paoletti, assessori Russo e Gianstefani –, per cercare di proporre soluzioni alternative a quanto contenuto nella convenzione tra il privato e il Comune – hanno spiegato nel corso della camminata i residenti Elena Darosi e Paolo Manfredini -. Non è vero che i venti parcheggi sono stati richiesti dai cittadini. Andranno a creare criticità, facendo aumentare il traffico veicolare nella zona, dove già i flussi non mancano. Ad esempio negli orari serali Salita Canata diventa zona di parcheggio per chi viene da fuori, ed è una strada senza marciapiede e a senso unico alternato. Una via che il progetto prevede di allargare per agevolare l'accesso alle nuove costruzioni, in un punto sul cui valore testimoniale il Comune avrebbe dovuto interpellare la Soprintendenza, invece non c'è stata richiesta in questo senso. La Soprintendenza si è espressa favorevolmente solo riguardo la demolizione dei manufatti al Senato e il trasferimento dei volumi. Ma sul valore testimoniale della strada non è stata interpellata, eppure avrebbe avuto un'importante voce in capitolo. Chiediamo che il Comune la interpelli, ma anche in consiglio comunale l'amministrazione ha dichiarato che non intende farlo”.
Tra le proposte alternative formulate dai 63 firmatari per le opere a scomputo, punti quali una maggior cura del verde (“il Comune non ha mai imposto alla proprietà di tenere in ordine l'uliveto”) e la realizzazione di attacchi idrici. “E comunque gli oneri potevano anche essere interamente incassati per poi ragionare sugli interventi necessari per la zona”, hanno proseguito Darosi e Manfredini, osservando infine che “il Puc dovrebbe poter controllare alcuni aspetti, per non 'regalare' spostamenti da una zona a rischio inondazione a un'altra area, magari anche molto distante seppur all'interno del comune, molto più economicamente appetibile”.
Arrivato il gruppo all'uliveto, ci sono stati gli interventi di Giovanni Cortellezzi, presidente del circolo lericino di Legambiente, dei consiglieri comunali Emanuele Nebbia Colomba e Bernardo Ratti per il gruppo consiliare 'Siamo il Golfo dei poeti', dell'l'ex funzionario della Soprintendenza Piero Donati, che ha parlato del valore storico-testimoniale dell'uliveto; tra i presenti anche l'ex sindaco della Spezia, Giorgio Pagano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Passeggiata di sensibilizzazione contro il progetto edificatorio in Salita Canata a Lerici. Archivio CdS
Passeggiata di sensibilizzazione contro il progetto edificatorio in Salita Canata a Lerici. Archivio CdS


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News