Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 15 Giugno - ore 23.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

'Lerici fa la differenza', nell'atrio del Comune la mostra degli alunni

Economia circolare e tutela animale.

Fino al 12 giugno
La mostra 'Lerici fa la differenza'

Golfo dei Poeti - In occasione della Giornata mondiale dell'ambiente, che ricorre il 5 giugno, è stata allestita nell'atrio del Palazzo Comunale la mostra "Lerici fa la differenza!", curata dagli alunni delle classi 3^A e 3^B della scuola primaria di Lerici e della classe 4^ della scuola primaria di Pugliola. I bambini, accompagnati dalle rispettive insegnanti, Daniela Andrian e Alice Cabano, hanno realizzato disegni e cartelloni sul tema della tutela e sostenibilità ambientale. In particolare, gli alunni di Lerici hanno sviluppato le tematiche dell'economia circolare, approfondendo le modalità per la riduzione, il riuso e il riciclo dei rifiuti, e della tutela animale, raccontando la storia di Birba, una cagnolina abbandonata e salvata da un'alunna. I bambini di Pugliola hanno sviluppato il tema della sostenibilità comunicando, attraverso i loro disegni, la necessità di salvaguardare il nostro Pianeta, dando suggerimenti a riguardo.
"Quando si parla di ambiente l'aspetto dell'educazione civica vi si innesta spontaneamente, perché è proprio tra i banchi di scuola che si impara il rispetto per sé stessi e per l'altro – commenta l’assessore all’Ambiente, Claudia Gianstefani -. L'Amministrazione ha voluto rendere merito agli alunni e alle loro insegnanti per il prezioso messaggio che hanno voluto lanciare con i loro elaborati. Quando si affrontano le tematiche ambientali con i bambini, sorprende quanto per loro sia naturale tutelare il mondo nel quale si vive e si fatica a rispondere alle loro domande sul "perché" questo non sia obiettivo comune dell'umanità. Credo che iniziative come queste concorrano ad accrescere la consapevolezza e la coscienza civica della nostra comunità, consci del fatto che ai "piccoli cittadini di domani" è affidato il futuro del Pianeta. Ringrazio la scuola per averci dato l'occasione di diffondere questi importanti messaggi. Considerato che la pandemia ha comportato un riadattamento nelle modalità di svolgimento delle attività scolastiche, sento il dovere di rendere merito ai nostri docenti per come sono riusciti ad adattarsi alla situazione, confermando l'eccellente offerta formativa del nostro Istituto Comprensivo. La mostra vuole essere un momento di condivisione con i genitori che, per l'anno in corso, non hanno potuto partecipare attivamente a causa delle limitazioni. Il messaggio che abbiamo voluto lasciare ai bambini è che ognuno può e deve giocare il proprio nel prendersi cura dell'Ambiente, quindi saluto e ringrazio i bambini ricordando loro che Fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce".
La mostra è visitabile fino al 12 giugno, da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 19.00

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News