Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Luglio - ore 19.43

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Rolando Maran deve liberarsi dal Genoa, poi potrà legarsi allo Spezia

tra 10 giorni c'è il ritiro
Rolando Maran

Fuori provincia - Tra tante ipotesi a dir poco fantasiose, si staglia la strada per il dopo Italiano. Una strada che porta a Rolando Maran, almeno da una settimana (QUI) l'ipotesi più realistica e calzante per la panchina aquilotta. Il nuovo chief football operations officer, Riccardo Pecini, ha già sondato la disponibilità del tecnico a guidare lo Spezia nella prossima stagione trovando subito apertura. Ora si lavora sugli aspetti tecnici ed economici per trovare la quadra e arrivare all'annuncio magari già lunedì, quando mancherà una sola settimana all'inizio del ritiro di Prato allo Stelvio.
Maran è ancora sotto contratto per una stagione con il Genoa. Se vorrà legarsi al club dei Platek dovrà quindi prima trovare un accordo per la rescissione con Preziosi, che gli garantiva uno stipendio da 850mila euro base. In linea con quello che Italiano aveva strappato un mese fa e più di quanto era disposto a spendere l'Udinese, che al trentino aveva pensato a inizio giugno. Decidendo alla fine - così dicono le cronache friulane - di non infrangere il tetto di 600mila euro stagionali per l'allenatore, che il club si è dato da anni.
Monte ingaggi, prospettive tecniche ed obiettivi di classifica prospettati da Tella e Pecini non sembrano essere un ostacolo. Tutti in linea con i parametri che offriva proprio il Grifone la scorsa stagione, quando Faggiano lo scelse per un'avventura finita a dicembre proprio alla vigilia della trasferta al Picco. Il Genoa poi, di pagare per intero l'ingaggio di Maran per un'altra stagione, non sembra davvero intenzionato. Tutto insomma concorre a pensare si possa chiudere nei prossimi giorni e voltare finalmente pagina. Il mercato decollerà di conseguenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News