Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Luglio - ore 10.53

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La Tarros chiude in bellezza e ora sogna la serie B

Ora attende gli sprugolini un girone a 6 costituito da prima e seconda dei gironi A, B e C, in cui si mantengono i punti fatti negli scontri diretti nella prima fase

serie C gold
Tarros Spezia Basket

Fuori provincia - RICAMI MONTALE – TARROS SP 70 - 78
PARZIALI: 19-18 / 17-17 / 17-17 / 17-26.

ABC RICAMI MONTALE PT: Gangale 4, Allinei 16, Navicelli 5, Mati 13, Santangelo 3, Evotti 6, Zambonin 9, Giusti 0, Del Chiaro 12, Faticanti 2, Ruutel 0; n.e. Bonistalli.

TARROS LA SPEZIA: Suliauskas 8, Putti 6, Preci 0, Leporati 4, Bolis 13, Gaspani 0, Kibildis 18, Fazio 7, D’Imporzano 2, Casoni 8, Cozma 3, Menicocci 9,

ARBITRI: Buoncristiani di Prato e Mattiello di Pieve a Nievole.

Al Palabertolazzi di Montale il match è equilibrato per buona parte della sua durata, non a caso il primo tempo termina sul 36-35 per i padroni di casa, poi a secondo inoltrato Putti firma il 65-66 del definitivo sorpasso e da lì parte un’accelerazione spezzina (catalizzata in particolare da Bolis oltre che da un Kibildis “top scorer”) che sfocia in un parziale di +9 nell’ultimo quarto a favore ospite.
Da lì al 70-78 finale il passo è molto breve, tanto che viene da sospettare che i bianconeri abbiano vinto quando l’hanno deciso, tuttavia il viceallenatore Alex Lerici garantisce che invece è stata la Ricami Montale ad essere tosta per circa tre quarti di gara.
Da parte sua coach Maurizio Bertelà taglia corto affermando che lo hanno soddisfatto i 4 giovani ch’egli voleva registrare in campo e cioè Cozma, D’Imporzano, Gaspani e Preci…e questo era ciò che per l’occasione gli interessava: qualificazione alla “poule-promozione” e permanenza in Serie C Gold erano già matematiche.
Ora attende gli sprugolini un girone a 6 costituito da prima e seconda dei gironi A, B e C, in cui si mantengono i punti fatti negli scontri diretti nella prima fase; dunque l’Unicusano Pielle Livorno parte già con 4 punti mentre la Tarros, sconfitta dai labronici sia in casa che fuori, da 0.
Chi arriverà primo sarà in B, per il resto semifinali incrociate dalla seconda alla quinta classificata nel gruppo, chi la spunta va agli spareggi interregionali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









VIDEOGALLERY

















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News