Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Aprile - ore 13.07

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Milan è campione d'inverno, il Crotone il fanalino di coda

prime sentenze
Stefano Pioli

Fuori provincia - I viola dopo la sconfitta del San Paolo ritrovano subito i tre punti superando al Franchi il Crotone 2 - 1. Gara indirizzata già nel primo tempo, con Ribery in forma smagliante e le reti di Bonaventura e Vlahovic. Il centrocampista segna al 20' con una conclusione all'incrocio dei pali, l'attaccante raddoppia al 32' finalizzando l'assist del francese compagno di reparto. A metà del secondo tempo Simy accorcia le distanze e nel finale i viola soffrono il forcing dei calabresi, che non riescono però ad agguantare il pareggio. La Fiorentina chiude così l'andata a 21 punti, gli stessi della scorsa stagione, per il Crotone continua invece il mal di trasferta (solo due punti conquistati) e arriva la conferma dell'ultimo posto al giro di boa.

Il Milan perde in casa contro l'Atalanta per 3 - 0, ma il contemporaneo pareggio a reti bianche dell'Inter alla Dacia Arena permette alla formazione di Pioli di chiudere l'andata in testa alla classifica, con due punti di vantaggio sui "cugini".

A San Siro si è vista la versione migliore dell'Atalanta, col solito Ilicic imprendibile per gli avversari e Zapata a seminare panico nella difesa rossonera. A segno sono andati Romero di testa (26'), Ilicic su rigore (53') e Zapata a tu per tu col portiere (77'). La formazione di Gasperini torna prepotentemente in zona Champions, quella di Pioli registra il secondo campanello di allarme dopo la sconfitta, sempre subendo tre reti, contro la Juventus a inizio mese. Non ne approfitta invece l'Inter, che contro l'Udinese le ha provate tutte, ma un pò per il campo reso scivoloso dall'incessante pioggia, un pò per la giornata negativa dei suoi attaccanti, e soprattutto per la grande organizzazione della squadra di Gotti, non ha trovato la via del gol. In cronaca l'occasione più clamorosa capita a Lautaro su regalo della difesa friulana, con un super Musso a rimediare.

Martedì le due milanesi si ritroveranno faccia a faccia al Meazza, per un attesissimo Quarto di Finale di Coppa Italia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News