Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 15 Maggio - ore 10.24

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Collaboratori sportivi, bonus fino a 3.600 euro: requisiti ed importi

Sarà la società italiana Sport e Salute ad erogarli.

tutti i distinguo
Atletica

Fuori provincia - Il Decreto Sostegni ha stanziato 350 milioni per i contributi a fondo perduto destinati ai lavoratori dello sport che, a causa della pandemia, hanno cessato o ridotto la loro attività. Sarà la società italiana Sport e Salute a erogare questi bonus. L’indennità, che non concorre alla formazione del reddito, sarà erogata ai lavoratori impiegati con rapporti di collaborazione presso il Comitato Olimpico Nazionale (CONI), il Comitato Italiano Paraolimpico (CIP), le federazioni sportive nazionali, le discipline sportive associate, gli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI e dal CIP, le società e associazioni sportive dilettantistiche che, a causa dell’emergenza Covid, hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività (sono inclusi anche tutti i rapporti di collaborazione scaduti entro il 30 dicembre 2020 e non più rinnovati). Oltre a far parte di queste categorie, per ricevere il bonus sport occorre possedere dei requisiti precisi:
– non essere percettori di Reddito di Cittadinanza e Reddito di Emergenza;
– non essere percettori di Cassa Integrazione Ordinaria (CIGO), Cassa Integrazione Straordinaria (CIGS), Cassa Integrazione in Deroga (CIGD), Assegno Ordinario del Fondo di Integrazione Salariale (Aso-Fis);
– non essere percettori di indennità Covid per professionisti e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa, indennità per lavoratori autonomi iscritti alle Gestioni speciali dell’Ago, indennità per lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali, indennità per lavoratori del settore agricolo, indennità per lavoratori dello spettacolo e indennità derivanti dal Fondo per il reddito di ultima istanza a favore dei lavoratori danneggiati dal Covid-19;
– non essere percettori di pensioni di ogni genere e assegni ad esse equiparati (escluso l’assegno ordinario di invalidità);
– non essere percettori di altro reddito da lavoro ( autonomo, dipendente e assimilati).

A quanto ammonta il bonus per i lavoratori dello sport?

La società italiana Sport e Salute erogherà i bonus per i lavoratori dello sport in base a tre fasce reddituali. Vediamole:
– 1.200 euro andranno a coloro che, nell’anno di imposta 2019, hanno percepito compensi relativi ad attività sportive fino a 4mila euro annui;
– 2.400 euro saranno erogati ai soggetti che nel 2019 hanno ricevuto compensi tra i 4mila e i 10mila euro;
– 3.600 euro andranno ai lavoratori sportivi che nel 2019 hanno superato i 10mila euro di compensi.

Quando e come presentare la domanda?

L’importo sarà erogato in maniera automatica dalla società italiana Sport e Salute sul conto corrente di chi aveva già fatto domanda e beneficiato del bonus nel 2020. Mentre i nuovi richiedenti potranno presentare la domanda dall’1 al 15 aprile 2021 (con allegate informazioni dei compensi del 2019) sull’apposita piattaforma predisposta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze insieme al Ministero per le Politiche giovanili e lo Sport. Per entrare nella piattaforma, bisogna effettuare dei passaggi fondamentali:
– prendere appuntamento per l’accesso inviando un SMS con il proprio codice fiscale al numero 3399940875;
– accedere alla piattaforma e inserire il proprio codice fiscale (tutto maiuscolo e tutto attaccato), la password scelta in fase di registrazione e il codice univoco ricevuto via SMS;
– una volta ottenuto l’accesso alla piattaforma, compilare la domanda di richiesta per il bonus e inviarla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News