Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Agosto - ore 22.46

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La sottosegretaria Pucciarelli incontra il procuratore De Paolis: "Magistratura militare è caposaldo"

Cittadino onorario spezzino
Il sottosegretario Pucciarelli e il procuratore De Paolis

Fuori provincia - “La Magistratura Militare, da sempre contraddistinta da quei valori fondanti di ogni forma di Giustizia come equità, lealtà e integrità morale, rappresenta un fondamentale e imprescindibile caposaldo della Difesa e delle Forze Armate", ha sottolineato il Sottosegretario alla Difesa, Stefania Pucciarelli, nel corso di un incontro avvenuto oggi con il Dottor Marco De Paolis, Procuratore Generale Militare presso la Corte Militare d’Appello di Roma. De Paolis, cittadino onorario della Spezia, dove è stato procuratore militare capo dal 2002 al 2008, dal 2003 al 2012 ha istruito e portato a dibattimento 18 processi per le più gravi stragi nazi-fasciste compiute in Italia durante la seconda guerra mondiale, come quelle di Monte Sole e Sant’Anna di Stazzema.

“L’esercizio della giurisdizione militare – al pari di quelle ordinaria, amministrativa, contabile e tributaria – costituisce, infatti, una delle funzioni fondamentali dello Stato democratico. Per la dimensione militare essa rappresenta, da sempre, un’importante garanzia al servizio dei “cittadini in uniforme”. Una “giurisdizione specializzata” nella gestione dell’amministrazione della giustizia, informata ai principi di rigorosa legalità e obbligatorietà dell’azione penale, che sa tener conto della peculiarità della condizione militare, assicurando, al contempo, una piena garanzia funzionale. Con questo spirito, le attività svolte dalla Procura Generale Militare, che Lei dirige con encomiabile professionalità ed elevato senso del dovere, perseguono l’obiettivo di rispondere sempre in modo adeguato ed efficiente a quei compiti e a quelle funzioni pubbliche per le quali venne costituita la Magistratura Militare. Di questo – da cittadina e donna delle istituzioni – le sono grata, così come plaudo a tutte quelle iniziative intraprese, nell’ambito del diritto umanitario e dei crimini di guerra, per diffondere e promuovere, soprattutto tra i giovani, la conoscenza del diritto penale militare ed in particolare i casi giudiziari", ha continuato il Sottosegretario Pucciarelli.
“La specialità della Giustizia Militare è certamente un valore di rilievo costituzionale in cui la Difesa riserva da sempre la massima attenzione mettendo in campo tutte le risorse necessarie per trovare soluzioni atte a garantire il suo corretto ed efficiente funzionamento. E proprio la stretta e ormai consolidata sinergia tra la Difesa e la Procura Generale Militare contribuisce a soddisfare il legittimo bisogno di ulteriore valorizzazione di questa specifica missione cui è chiamata la Giustizia Militare. Rinnovo a Lei e a tutti coloro che operano nel settore della Giustizia Militare la mia incondizionata stima e il mio ringraziamento", ha concluso il Sottosegretario Pucciarelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News